Guendalina Tavassi fa intendere chi l’ha picchiata: “Mi ha mandato al pronto soccorso” (VIDEO)

Guendalina Tavassi
Guendalina Tavassi

E’ guerra tra Guendalina Tavassi e Umberto D’Aponte

Qualche giorno fa l’ex gieffina Guendalina Tavassi ha fatto sapere attraverso i social di essere stata aggredita. La donna campana ha condiviso un suo scatto con l’occhio nero. L’influencer però ha specificato di non poter parlare di quello che le è accaduto.

“Ragazzi fosse per me vi direi tutto, ma non posso. Mi hanno detto di non dire niente per il momento. Mi sono già rivolta agli avvocati. Sono sconvolta e cercate di capirmi. Sto andando alla Polizia in questo momento. Farò una denuncia per quello che è accaduto. Come sto? Ho vissuto momenti migliori, ma davvero non posso parlare fin quando non avrò concluso con denunce, querele, non posso dire dove è successo, chi è stato, ma vi ringrazio. Mi dispiace ma non posso dire nulla”, ha detto l’ex opinionista di Barbara D’Urso.

Il duro attacco dell’ex marito Umberto D’Aponte

Nella giornata di domenica 19 settembre 2021, l’ex marito di Guenda Goria, ovvero Umberto D’Aponte, si è lamentato perché è venuto a conoscenza che il suo numero è stato bloccato sul cellulare di sua figlia.

L’imprenditore campano ha però specificato che non è stata la ragazzina a bloccarlo: “Sono senza parole. Vabbè tranquilla piccola. Ci rifaremo da vicino“. In pratica ha fatto intendere che tale iniziativa è partita dall’ex moglie. (Continua dopo il post)

Lo sfogo social di Guendalina Tavassi

Guendalina Tavassi dopo essere stata pesantemente attaccata da tantissimi utenti social ha deciso di spiegare la sua situazione facendo intendere chi l’ha mandata al pronto soccorso riducendola in quel modo.

“Ragazzi vi spiego un attimino in breve così capite e evitiamo di scrivere cavolate. Io dopo l’accaduto ho dovuto bloccare quel contatto dal cellulare di mia figlia perché mi è stato detto dalle autorità competenti. Questo non vuol dire che il padre non vede i figli. Perché gli ha visti fino all’altro ieri e poi non ha potuto. Può chiamarli, può sentirli con il mio telefono e vederli quando può e quando vuole. Detto ciò, giochiamo ad Indovina Chi. Perché io vi faccio delle persone intelligenti. Frattura alle ossa nasali, un occhio nero, sono stata al pronto soccorso, alla Polizia. Secondo voi chi è stato quindi?”, ha concluso l’ex gieffina.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!