Samy Youssef e il suo arrivo in Italia col barcone: “Un’onda ha buttato tutti in acqua stavo per affogare”

Samy Youssef
Samy Youssef

Samy Youssef concorrente del Grande Fratello Vip 6

Prima che iniziasse la sesta edizione del Grande Fratello Vip, il padrone di casa Alfonso Signorini aveva promesso za tutti i telespettatori del reality show un cast con delle storie molto forti alle spalle.

Oltre a Nicola Pisu, figlio di Patrizia Mirigliani, e il suo trascorso drammatico che l’ha quasi portato a togliersi la vita, anche Samy Youssef ha un passato abbastanza burrascoso. Qualche giorno fa il modello si è messo in disparte con l’attore Alex Belli e a lui ha rivelato del suo arrivo nel nostro Paese a bordo di un barcone.

Il drammatico racconto del nuovo gieffino

Nella casa del Grande Fratello Vip 6 Samy Youssef mettendosi in disparte con l’attore di Centovetrine gli ha raccontato la sua storia personale prima di arrivare in Italia. Il gieffino ha detto che si trovavano sul barcone ed è arrivata un’onda altissima, per tale ragione tutti sono finiti in acqua. Lui crede che sia accaduto più o meno a due km dalla costa.

“Io ho bevuto un sacco di acqua salata, ma ho avuto fortuna. La corrente mi mandava avanti e le onde mi sballottavano facendomi bere tanta acqua. Pensavo di essere finito. Per fortuna poi un’onda mi ha portato in un punto in cui si toccava e a piedi sono arrivato sulla spiaggia. Quando ho toccato terra mi sono buttato giù e sono scoppiato a piangere. Se ne parlo con tranquillità è perché sono grato di essere vivo e di poterlo raccontare”, ha dichiarato il modello.

Samy Youssef e la paura della discriminazione

In un’intervista il gieffino Samy Youssef ha fatto sapere che in un primo momento si vergognava a raccontare questa triste storia. Il modello aveva paura che lo avrebbero guardato come se fosse un terrorista o che comunque lo avrebbero giudicato male per quello che ha vissuto.

“Sai, parlare di clandestino, arrivato con un barcone. Eppure nessuno si dovrebbe vergognare del proprio passato. Spero nelle nuove generazioni. I bambini non nascono con le idee di odio, è la situazione in cui si trovano e le persone che ci sono per ora al potere che gliele fanno crescere”, ha dichiarato il nuovo concorrente del Grande Fratello Vip 6.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!