Alessandro Cattelan risponde a chi critica il suo show bollandolo come flop

Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan

I bassi ascolti dello show di Rai Uno Da Grande

Nonostante una serie di promo e l’annuncio della presenza di grandi ospiti, i primi due appuntamenti di Da Grande non hanno ottenuto gli ascolti che la rete, Rai Uno, si aspettava. Infatti, sia la prima che la seconda puntata ha raggiunto il 12% di share.

Il conduttore Alessandro Cattelan però ha spiegato che il flop era dovuto in parte alla finale degli europei di pallavolo, che andava in onda sulla terza rete della tv di Stato. Domenica sera l’ex padrone di casa di X Factor ha chiuso l’ultimo appuntamento dello show lanciando delle frecciatine velenose ai suoi detrattori.

Alessandro Cattelan e le “pernacchie”

Alessandro Cattelan ha confessato che negli ultimi giorni sua figlia non voleva andare più a scuola nonostante lei ama moltissimo frequentarla. Il motivo? la ragazzine ha confessato al padre che tutto era dovuto al fatto che un compagno ultimamente le fa le pernacchie.

“Le ho detto ‘Olivia non farti fermare da queste cose. Devi andare, insistere. e non arrenderti per chi ti fa le pernacchie’. Ma questo non è stato un metodo efficace. Lei continuava ad avere problemi con le pernacchie. Così io ho cercato nel pozzo della mia vita. L’ho guardata e le ho detto ‘amore è una settimana che mi fanno le pernacchie per Da Grande. Capita, succede. Ti sono sembrato meno papà del solito perché mi fanno le pernacchie? Il tuo compagno ti fa le pernacchie? Per me non è cambiato nulla, sei ancora la mia Olivia. Non ti far fermare dalle pernacchie, perché fanno tanto rumore, ma è solo aria. L’importante è fare quello che ti piace fare! Non importa cosa dice la gente”, ha dichiarato il conduttore di Da Grande.

La frecciata di Cattelan ai suoi haters

Ma lo sfogo di Alessandro Cattelan non è terminato qui. Infatti, padrone di casa di Da Grande ha continuato così: “A volte è più difficile, certe volte mi scivola tutto e in altri casi meno. Perché le pernacchie non devono farvi smettere di essere chi siete, ve le faranno sempre. Questa settimana sono stato accusato di essere arrivato su Rai Uno ‘troppo Alessandro Cattelan’ e non potevate farmi complimento più bello”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!