Uomini e Donne, è caos: volano schiaffi, il programma censura tutto

Uomini e Donne

Nuova registrazione di Uomini e Donne

Nella serata di domenica 26 settembre 2021 presso lo studio 6 del centro Elios si sono registrate le nuove puntate di Uomini e Donne. Stando alle anticipazioni forniti in rete, pare che una scena verrà tagliata dalla redazione del programma a mai messa in onda. Ma cos’è successo?

Gli spoiler dati da Il Vicolo delle News dicono che ciò che è accaduto ha spinto la padrona di casa Maria De Filippi ad annunciare che non avrebbe mai fatto trasmettere su Canale 5 una situazione del genere. Quindi, la conduttrice pavese ha anticipato che il pubblico della rete ammiraglia non vedrà la scena.

Dama schiaffeggia Graziano, la redazione taglia tutto

Secondo quanto si legge sul blog Il Vicolo delle News, durante la registrazione si è parlato parecchio del cavaliere Graziano, il quale ha rivelato che sta conoscendo una dama. Tra loro, però, in studio c’è stata una fortissima discussione. Lo scontro è nato a causa del racconto fatto dal protagonista del Trono over.

Nello specifico, quest’ultimo ha rivelato che sono usciti insieme e che la dama ha voluto togliere tutti gli abiti, per poi lasciargli un paio di slip in auto per ricordo. Per provare questa sua rivelazione, il cavaliere ha giurato che avrebbe fatto vedere la foto a Gianni Sperti.

Ida frequenta Marcello, Maria Caccia Joele

Alla rivelazione di Graziano a Uomini e Donne, la dama si è alzata e gli ha tirato un bello schiaffo. Al momento, stando alle anticipazioni fornite sul web, non si sa se la donna abbia confermato o smentito il racconto, che risulterebbe davvero di pessimo gusto.

Nel frattempo, al Trono over di U&D Ida Platano sta proseguendo la sua frequentazione con Marcello e sembra andare tutto nel migliore dei modi. Per quanto riguarda tronisti e corteggiatori, nella serata di domenica è uscito fuori che Maria De Filippi ha cacciato Joele Milan, dopo averlo smascherato davanti a tutti.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Miriam Esposito: