GF Vip, Francesco Oppini stronca Alex Belli: “Sta recitando”

Oppini e Belli
Oppini e Belli

Francesco Oppini contro Alex Belli

Senza ombra di dubbio Francesco Oppini è stato uno dei protagonisti della quinta edizione del Grande Fratello Vip che ha visto la vittoria di Tommaso Zorzi. recentemente, ospite a Casa Chi il ragazzo ha detto la sua sulla sesta stagione del reality show, svelando un retroscena inatteso: “C’è un concorrente che non sopporto”, ha detto il figlio di Alba Parietti.

A quel punto Gabriele Parpiglia si è reso conto che si trattava di Alex Belli. Dopo aver confermato il nome, l’ex gieffino ha attaccato pesantemente l’attore di Centovetrine: “Debbo dire che dalle soap opera al Grande Fratello non vedo alcuna differenza, sta recitando. Deve finire di fare la fiction e cominciare a far vedere chi è veramente”.

Il figlio di Alba Parietti dà Manuel Bortuzzo per vincitore

Intervenuto a Casa Chi, Francesco Oppini ha detto la sua non solo sui personaggi che non sopporta della sesta edizione del Grande Fratello Vip, ma anche svelato quello che secondo lui potrebbe essere il vincitore del reality show di canale 5 condotto da Alfonso Signorini.

Secondo il figlio di Alba Parietti potrebbe essere il 22enne Manuel Bortuzzo. “Potrebbe vincere Bortuzzo, lo metto davanti a tutti per ora, però dato che è un programma lungo cerco di capire se ci saranno sorprese più avanti”, ha fatto sapere il gieffino piemontese.

Francesco Oppini su Soleil Sorge

un’altra protagonista della sesta edizione del Grande Fratello Vip è Soleil Sorge. Infatti, quest’ultima tra le litigate con il suo ex Gianmaria Antinolfi e non solo sta creando molte dinamiche all’interno della casa di Cinecittà facendo parlare spesso di sé stessa.

Intervenuto a Casa Chi, Francesco Oppini ha detto la sua anche sull’ex corteggiatrice di Uomini e Donne commentando le vicende del GF, e dicendo: “Non mi piace il modo in cui Soleil Sorge approccia alle discussioni, a volte pecca di presunzione e maleducazione, ma non la conosco e giudico quello che vedo da casa”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!