Alex Belli difende Soleil e racconta cosa gli hanno detto in confessionale: “Sei caduta nella trappola”

Alex e Soleil
Alex e Soleil

Quasi tutti contro Soleil Sorge

Da qualche giorno a questa parte ormai all’interno della casa del Grande Fratello Vip 6 quasi tutti i concorrenti sono contro una. Le donne sono tutte compatte contro Soleil Sorge, ma anche numerosi compagni d’avventura maschi le stanno seguendo. L’unico a rimanere al fianco dell’ex corteggiatrice di Uomini e Donne è Alex Belli.

Nella giornata di giovedì l’attore di Centovetrine si è appartato con la coinquilina e le ha dato dei consigli. L’uomo ha anche confessato che in confessionale gli avrebbero detto di glissare in merito alla discussione avuta con il modello egiziano Samy Youssef.

La confessione dell’attore alla Sorge

Parlando con Soleil Sorge al Grande Fratello Vip 6 Alex Belli le ha raccontato cosa gli hanno detto gli autori del reality show all’interno di un suo confessionale. “Io sono certo che la tua intenzione non era razzista e sono convinto che lo sanno anche loro. Sei caduta nella loro trappola. Attenta a ogni mossa che fai, loro non aspettano altro che attaccarti. Così come a me ieri sera”.

Per poi continuare così: “Sono caduto in un tranello, ci sono cascato. Stamani quando sono entrato in confessionale mi hanno detto ‘Belli glissa’. Capisci? Cioè è chiaro cosa intendevano. Gli altri non vedono l’ora di distruggerti è palese. Guarda che questa cosa è soltanto la punta dell’iceberg. Non cedere alle provocazioni e fingi di non ascoltare le cattiverie”.

Alex Belli si confronta con gli altri coinquilini maschi del GF Vip 6

Dopo che Soleil Sorge si è allontanata per andare in camera, l’attore Alex Belli ha deciso di avere una conversazione con gli altri coinquilini maschi della casa del Grande Fratello Vip 6 e si è lamentato di quello che Ainett Stephens, Raffaella Fico, le principesse e Samy Youseff stanno facendo nei confronti dell’influencer.

“Non si può dare tutti contro a una persona. Basta metterla alla gogna, non si può. Ma si rendono conto di quello che stanno facendo? Sono contro le ingiustizie. Quello che stanno facendo è metterla alla gogna. Non mi piace quando si crea un tutti contro una, è sbagliato. Poi non mi va di vedere Soleil che sta male per un tranello“, ha detto l’uomo.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!