Amedeo Goria prende male la gravidanza della sua fidanzata: “Dovrei farmi sterilizzare” (VIDEO)

Amedeo Goria

Vera Miales è incinta di Amedeo Goria? Il sospetto

Dopo l’ottavo appuntamento del Grande Fratello Vip 6 andati in onda venerdì sera su Canale 5, il gieffino Amedeo Goria si è riunito con Ainett Stephens per sfogarsi in merito alla notizia della presunta gravidanza della sua giovane fidanzata Vera Miales.

Gli scatti, ritenuti abbastanza sospetti da chiunque, sono state fatte vedere anche da Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque e in serata pure all’ex giornalista sportivo della Rai. Quale è stata la sua reazione? Chi ha seguito tutta la puntata si è accorto che l’uomo non l’ha di certo presa bene. (Continua dopo il video)

La reazione del giornalista durante la puntata

Infatti, durante l’ottava puntata del Grande Fratello Vip 6 il giornalista Amedeo Goria si è mostrato abbastanza perplesso cerando di ricomporre un po’ la faccenda. “Quella pancia è di una donna di due/tre mesi, io non vedo Vera da circa quarantacinque giorni..“, ha dichiarato l’ex marito di Maria Teresa Ruta, che tra l’altro è stata ospite durante la diretta su Canale 5. Ma è nella notte che il giornalista sportivo ha detto ciò che pensa veramente di tutta questa storia.

Amedeo Goria sbotta: “Dovrei farmi sterilizzare, padre a 68 anni no”

Dopo la lunga diretta del Grande Fratello Vip 6 Amedeo Goria è sbottato così: “Sono notizie che beh, possono succedere…Se sono fertile? Purtroppo sì, anche altre volte è successo, ci sono stati dei rischi. Se sono felice di essere fertile? Dovrei farmi sterilizzare. Una bella vasectomia”. Poi il giornalista sportivo si è detto parecchio preoccupato per l’ipotetica reazione dei suoi due figli avuti da Maria Teresa Ruta, ovvero Gian Amedeo e Guenda.

“Sono preoccupato. Immagino però Guenda, che già non vedeva benissimo Vera. E poi Maria Teresa, prima l’ho vista ma non mi ha potuto dire niente. Lei ora è un po’ fuori da tutto”. Rivolgendosi a Jo Squillo, il gieffino ha detto anche: “Io ho 67 anni, non me la sento di essere papà a 68 anni di un bambino di un anno. Sarei un nonno. L’ho sentita il 10/11 settembre e non mi ha detto nulla. Domani chiederò di avere un confronto telefonico con lei“.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)