Akash Kumar litiga con Gaia Zorzi al GF Vip Party: “Chiudete il collegamento regia”

Akash e Gaia

Akash Kumar ospite al GF Vip Party

Prima della nuova puntata del Grande Fratello Vip 6 in onda su Canale 5 su Mediaset Infinity è stato trasmesso un altro appuntamento del GF Vip Party. La padrona di casa Gaia Zorzi ha presentato Akash Kumar ricordando al pubblico social la sua breve esperienza alla 15esima edizione de L’Isola dei Famosi.

“La mia parte preferita sta per arrivare. Sapete che ospite abbiamo adesso? Reduce dall’ultima Isola dei Famosi c’è Akash Kumar. Lui che è rimasto in gioco per ben, 5 o 8 giorni“, ha dichiarato la sorella di Tommaso.

Il botta e risposta tra Gaia e l’ex naufrago

Akash Kumar, senza nemmeno salutare ha esordito al GF Vip Party rimproverando davanti a tutti Gaia Zorzi: “Comunque non sono 5 e 8, ma ben 7. Già hai sbagliato. I numeri è matematica sono importanti dire che sono 7. Tu saresti la sorella di Tommaso, ah, non ti conosco, sai com’è, conosco Giulia“.

Ovviamente la sorella del rampollo meneghino non si è lasciata intimorire dal modello di origini indiane ed ha lanciato un’altra frecciatina velenosa: “Però io e te abbiamo una cosa in comune, sai? Entrambi siamo stati resi famosi da Tommaso. Vuoi che ti chieda scusa? Allora hai ragione, scusami, non è vero che Tommaso ti ha reso famoso. Perché tu famoso non lo sei mai stato“.

La furia di Akash Kumar

Dopo la frecciata di Gaia Zorzi al GF Vip Party Akash Kumar è diventato una furia scagliandosi contro la ragazza. “Ma cosa dici? Io modello Armani. Tommaso l’hanno reso famoso i social, io ero sono un modello nato da 6 anni. Quindi non mi dire questa roba qua perché è una cavolata. Forse lui ha dato l’immagine a te dato che non sei nessuno. Sei qui a fare questa roba qua”.

Per poi concludere così: “Perché la Salemi ha un bel ha fatto le sue cose. Te non so chi sei. Quindi a tua fra grazie che sei lì. E rispetta, non puoi dire a uno che fa il modello da 15 anni che mi rende famoso Tommaso. Poi dici 5 o 8 giorni, sono 7. Se non sai le cose vai a studiare! Hai fatto la fenomena 5 o 8 giorni, quando hanno parlato soltanto di me in quel programma e ho portato lo stile. Da 5 o 8 son 7 giorni. Dai fammi le domande che non è che sto qua ad ascoltare te che non è che manco ti conosco. A 6 anni ero in Benetton, cinema”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Calogero Latino: Non c’è niente di speciale nella scrittura. Devi solo sederti davanti alla macchina da scrivere e metterti a sanguinare. (Ernest Hemingway)