Luigi Mastroianni sbotta contro Gianmaria Antinolfi per aver usato il termine “down”: “Modo di fare di me…” (VIDEO)

Luigi Mastroianni contro Gianmaria Antinolfi
Luigi Mastroianni

Alcune ore fa, Gianmaria Antinolfi si è reso protagonista di una frase poco carina nei confronti della categoria dei disabili e per questo Luigi Mastroianni ha sbottato contro dl lui. L’ex tronista di Uomini e Donne ha pubblicato delle storie su Instagram in cui ha mortificato il concorrente del GF Vip.

Il giovane lo ha accusato di aver offeso, senza motivo, una categoria di persone deboli. Scopriamo esattamente che cosa è successo.

La frase sui down di Gianmaria Antinolfi

Gianmaria Antinolfi ha usato le parole “down” e “handicappato” durante un dibattito con Soleil e Luigi Mastroianni è esploso. I fan dell’ex tronista di Uomini e Donne sono perfettamente a conoscenza del fatto che il ragazzo abbia un fratello affetto dalla sindrome di down. Proprio in virtù di questo, il giovane si è sentito ferito nel profondo quando ha udito Gianmaria adoperare questi termini in modo dispregiativo.

Il concorrente, infatti, ha detto che sia lui sia Soleil sarebbero stati davvero dei down se si fossero messi d’accordo prima di entrare in casa per dare luogo ad una strategia. Dopo queste frasi, Luigi ha sbottato sui social accusando il ragazzo di aver davvero esagerato. Riferirsi ad una categoria di persone deboli in un modo così poco rispettoso è una cosa davvero ingiustificabile.

Lo sfogo di Luigi Mastroianni

Luigi Mastroianni, infatti, ha spiegato a Gianmaria Antinolfi che i disabili sono delle persone dotate di una bontà d’animo tale per cui non arriverebbero mai a formulare concetti così cattivi come ha fatto lui. Essere affetti dalla sindrome di down, infatti, non vuol dire essere “stupidi”, così come ha lasciato intendere Gianmaria, anzi. Appartenere a questa categoria l’implica quasi l’essere superiori, almeno dal punto di vista della purezza d’animo. Pertanto, tutte le persone che in questo momento stanno provando a giustificare il comportamento del concorrente sono da condannare assolutamente.

Luigi, infatti, ha detto di aver letto sul web i commenti di alcuni utenti i quali hanno difeso Antinolfi dicendo che il suo intento non fosse assolutamente quello di offendere una categoria, ma semplicemente un modo di dire. Ebbene, per Mastroianni questi sono modi di dire pessimi che andrebbero sicuramente modificati. Il giovane, infatti, ha esortato tutti coloro che li usano a riflettere a fondo sulla questione e a modificare il loro comportamento evolvendosi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!