GF Vip, Adriana e Sonia criticano Manuel Bortuzzo: “Non illudere Lulù” (VIDEO)

GF Vip 6
GF Vip 6

Manuel Bortuzzo e Lulù Selassié di nuovo vicini

In occasione della nuova puntata del Grande Fratello Vip 6 in onda venerdì sera su Canale 5 le opinioniste Adriana Volpe e Sonia Bruganelli, stranamente hanno mosso delle critiche a Manuel Bortuzzo riguardo al suo riavvicinamento a Lulù Selassié.

La principessa e il nuotatore, infatti, ad inizio settimana si sono scambiati ancora una volta un bacio a sorpresa dopo che lui le aveva chiesto di stargli lontano. “Non cerco una fidanzata non rompermi il C“. Le cose poi si sono capovolte e qualche giorno fa è stato lui a confidarle: “La cosa più bella sarà fuori vedrai“, aveva detto il 22enne alla gieffina.

Il rimprovero di Sonia Bruganelli

Intervenute sulla vicenda, Sonia Bruganelli e Adriana Volpe durante la diretta del Grande Fratello Vip 6 hanno un po’ rimproverato Manuel Bortuzzo secondo le due opinioniste reo di aver fatto un tira e molla con la Selessié.

“Cioè Manuel sta dicendo che ha intenzione di fidanzarsi con Lulù fuori? No? Allora ti dico solo una cosa Manuel, dato che è evidente che state su due piani differenti. Lulù è molto presa, tu no. Lei in questo momento sta sperando in happy ending, ma credo che tu sappia che ci sono ferite nell’anima che non sono evidenti come quelle fisiche, ma che esistono”, ha tuonato la moglie di Paolo Bonolis.

Il parere di Adriana Volpe

Stranamente, dello stesso parere di Sonia Bruganelli anche la collega Adriana Volpe. Infatti l’opinionista del Grande Fratello Vip 6 durante la diretta ha detto: “Non illuderla, ti prego. Nelle settimane precedenti hai fatto una battaglia per allontanarla. Lei ha dimostrato di essere una ragazza che ha grosse fragilità, quindi io ti chiedo per favore di avere un occhio di riguardo. Quando sei entrato hai detto che non vuoi sconti ed io non te ne faccio. Ad oggi andrei un po’ in protezione su Lulù. Non fai il giochino che prima la prendi, poi l’allontani, poi la riprendi. Questo è il mio pensiero”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!