GF Vip: Ainette commossa parla del figlio autistico, Sonia Bruganelli reagisce: “Per mia figlia sognavo altro”

Ainett Stephens e il dramma del figlio

Durante la settimana Ainett Stephens all’interno della casa del Grande Fratello Vip 6 ha raccontato del dolore di quando ha scoperto della disabilità del figlio Cristopher. A tal proposito, nel corso della diretta del venerdì su Canale 5, l’opinionista Sonia Bruganelli però ha voluto cambiare la prospettiva. Andiamo a vedere nello specifico cosa è accaduto.

Lo sfogo dell’ex Gatta Nera al Grande Fratello Vip 6

Durante la puntata di venerdì sera del Grande Fratello Vip 6, l’ex Gatta Nera del Mercante in Fiera ha parlato a lungo di suo figlio Christopher. Il ragazzino affetto da autismo. è venuto al mondo dalle nozze con Nicola Radici.

“Nessun genitore vorrebbe ricevere questa notizia, è come un pugno in faccia. Il bambino fino a due anni parlava, poi ha smesso completamente ed è stato un campanello d’allarme. Ho dovuto lavorare molto su me stessa, mi sono arisollevata grazie alla fede, ed è stato un dono. Cristopher è stato speciale si da subito, è importantissima la diagnosi precoce, spesso i genitori non vogliono vedere per paura di scoprire che c’è qualcosa che non va. Iniziare un percorso riabilitativo precoce è direttamente proporzionale al benessere del bambino”, ha dichiarato Ainett Stephens in trasmissione. (Continua dopo la foto)

Il pensiero di Sonia Bruganelli

A quel punto, l’opinionista Sonia Bruganelli che ha una figlia con disabilità, è molto sensibile sul tema. “Ainette io sono d’accordo con te quando parli di diagnosi e per il fatto che tu abbia il supporto della fede.Vorrei venisse però tesa una mano a chi come me non riesce a vedere un dono in quello che è successo a mia figlia. Avrei voluto un futuro diverso per lei. Diciamo anche alle mamme che non ce la fanno che è giusto buttarsi giù ogni tanto e che è dura”, ha dichiarato la moglie di Paolo Bonolis.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!