Dayane Mello vittima di bullismo a La Fazenda: interviene lo staff

Dayane Mello
Dayane Mello

Dayane Mello in difficoltà a La Fazenda

Dodici mesi fa le sostenitrici sudamericane accusavano i concorrenti del Grande Fratello Vip 5 di essere razzisti e di avere un atteggiamento bullo nei confronti di Dayane Mello. E invece questo è proprio quello che è accaduto a distanza di un anno alla modella brasiliana nel reality show La Fazenda.

Dopo essere stata vittima di abusi da parte di Nego Do Borel, l’ex gieffina ora lo è degli altri compagni d’avventura che la stanno deridendo e isolando. Andiamo a vedere nello specifico cos’altro sta accadendo a l’ex compagna di Stefano Sala.

L’ex gieffina presa in giro dagli altri concorrenti

Nel dettaglio, a La Fazenda alcuni concorrenti prendono in giro Dayane Mello per quello che dice, chi per il suo modo di parlare, altri per i suoi denti e altri ancora hanno fatto il verso dell’asino paragonandolo alla voce della modella sudamericana.

Naturalmente i fan chiedono che siano presi immediatamente dei provvedimenti dalla produzione nei confronti di queste persone. Ma ad oggi, anche in situazioni peggiori nessuno degli autori ha mosso un dito per quello che è successo. Sulla vicenda è anche intervenuto lo staff dell’ex concorrente del Grande Fratello Vip 5. Ma non è finita qui, infatti lo staff della Mello si è mosso.

Il comunicato dello staff di Dayane Mello

“Noi del Team Dayane Mello ripudiamo ciò è stato praticato da altri partecipanti. Perché, come abbiamo potuto seguire negli ultimi giorni, alcune persone si sono rivolte a Dayane con un tono peggiorativo, attaccando la sua dignità. Il bullismo è un fenomeno sociale e, come evidenziato ieri, Dayane ha iniziato a rendersi conto. Il Bullismo, non è uno scherzo, non è intrattenimento. Il bullismo è un crimine”, si legge nel comunicato. Eccolo la nota che in pochissimo tempo è diventata virale sul web e sui vari social network:

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!