Alex si dichiara a Soleil: “Avrei voluto incontrarti prima, ho sempre voglia di cercarti quando non sei con me”

I due gieffini sempre più vicini

A tutti i telespettatori del Grande Fratello Vip 6 ogni volta che Alex Belli parla sembra stia recitando in una scena della celebre soap opera di Canale 5, Centovetrine.

Tuttavia, pare che quando si rivolge a Soleil Sorge sembra essere sé stesso. Nella giornata di martedì il gieffino si è appartato in sauna con l’ex volto di Uomini e Donne e ha usato delle frasi abbastanza forti per descrivere il loro rapporto.

La dichiarazione di Alex Belli

Nella sauna della casa del Grande Fratello Vip 6, Alex Belli rivolgendosi a Soleil Sorge le ha detto: “Io avrei voluto tanto incontrarti molte volte. Avrei voluto ma il destino non ci ha mai fatto incontrare, ma ti parlo di diverso tempo fa. Tu non sai quante volte io avrei voluto incontrarti e quante volte io e te ci siamo schivati in tante occasioni. Quante volte sono arrivato in un posto e i miei amici mi dicevano ‘Soleil è appena andata via’. I primi giorni che ti guardavo, mamma mia”.

Per continuare in questo modo: “Mi dicevo ‘pensa che animaletto strano’. Tu sei talmente tante cose che anche se non ti comporti bene non riesco ad arrabbiarmi con te. Sei una donna magnetica. Ho sempre voglia di cercarti, maledetta che non sei altro. Pensi che quando usciremo ci potremmo vedere? Credi che sia possibili? Quella di non poterti vedere fuori è una delle mie più grandi paure”.

Soleil replica ad Alex Belli

A quel punto, dopo la dichiarazione di Alex Belli al Grande Fratello Vip 6  è stato il turno di Soleil Sorge. “Eh si vede che doveva andare così. È meglio, perché pensa se ci fossimo incontrati magari prima, avremmo avuto non so, un’altra esperienza e quindi non sarebbe stato allo stesso modo di come è stato qui. Che è una cosa altrettanto bellissima quello che è successo qui dentro”, ha dichiarato l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne.

Per poi concludere così: “Quindi è da apprezzare tutto. Io ti ho messo al primo posto qui dentro dall’inizio. Sei sempre stato tra i miei preferiti, perché certe cose le senti subito. Anche senza una conoscenza lunga le percepisci. Dal primo giorno per me è stata una cosa così. Anche io ti cerco, quando non ci sei mi manchi e mi manca la tau energia. Magari mi sveglio e tu non ci sei e io automaticamente vado in un posto e la tua scia energetica mi porta da te”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!