Carmen Russo sfrattata dal Tribunale: “30 mila euro di affitto mai pagato”

Carmen Russo nei guai: il motivo

Da circa due mesi Carmen Russo è una concorrente del Grande Fratello Vip 6, ma da fuori non arrivano delle notizie confortanti per la gieffina. Infatti, dopo essere stata denunciata dai suoi domestici con l’accusa di sfruttamento in nero, la moglie di Enzo Paolo Turchi è stata anche sfrattata dal Tribunale di Palermo. Per quale motivo? Andiamo a vedere nello specifico cosa è ststo riportato da un noto giornale nazionale.

La notizia diffusa da La Repubblica

La notizia è stata resa nota nella giornata di sabato dal quotidiano La Repubblica. In pratica, il giudice del Tribunale del capoluogo siciliano ha costretto la coppia Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi a sgomberare la propria scuola di danza di Palermo a causa del mancato pagamento dell’affitto.

I due ballerini, pare, che avrebbero smesso di pagare l’affitto da marzo 2020 a marzo 2021 attribuendo la causa dei mancati pagamenti alla pandemia. Come tutti ben sanno, le scuole di danza e discoteche, purtroppo, sono state fra le attività più colpite ed hanno potuto riaprire i battenti solo a maggio 2021, mentre le seconda da qualche settimana.

La sentenza ai danni di Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi

Questa sentenza è arrivata dopo la richiesta fatta da parte del proprietario dell’immobile di scogliere il contratto con Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi. Il motivo? A causa di circa 30 mila euro di affitti arretrati mai saldati. Richiesta respinta dall’attuale concorrente del Grande Fratello Vip 6.

“La conduttrice non ha più effettuato pagamento alcuno, e ciò neppure in seguito alla consentita riapertura, a decorrere dal giugno 2021, delle palestre e delle piscine”, si legge sul quotidiano La Repubblica. La scuola di danza in questione si chiamava Accademia di Danza Classica e Moderna Energy Dance e l’avevano fondata nel gennaio del 2014 a Palermo. Dopo sette anni, la chiusura e poi lo sfratto.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!