Aggressione ad Elga Enardu e a sua mamma: “Mi voleva spaccare la faccia, sono sconvolta” (VIDEO)

In queste ore è accaduto un episodio piuttosto increscioso che riguarda un’aggressione subita da Elga Enardu e sua mamma. L’influencer ha deciso di raccontare l’episodio sui social per cercare di sensibilizzare tante donne su questo tema così delicato.

La sorella di Serena, però, non ha potuto fare a meno di mostrarsi particolarmente provata per quanto accaduto. Scopriamo nel dettaglio che cosa è successo.

L’aggressione subita da Elga e sua mamma

Elga Enardu, sorella di Serena, ha subito un’aggressione in auto mentre era in compagnia di sua madre. Le due donne si stavano per concedere una sessione di shopping quando, improvvisamente, è accaduto l’impensabile. Dopo aver parcheggiato l’auto, un signore si è avvicinato alle due protagoniste esortandole, con fare piuttosto minaccioso, a lasciare libero quel posto auto in quanto si sarebbe dovuto posizionare lui.

Stando a quanto emerso dal racconto di Elga, la persona in questione ha minacciato le due donne asserendo che avrebbe ribaltato la loro auto se non se ne fossero andate immediatamente. La Enardu è rimasta impietrita, tuttavia, ha avuto la fermezza e la lucidità di non muoversi e di chiamare la polizia. Dopo essersi munita della targa, la giovane è andata a sporgere denuncia contro il suo aggressore e, con grande stupore, ha fatto anche una scoperta. (Continua dopo il video)

Lo sfogo della Enardu

Nel dettaglio, l’uomo in questione si trovava all’interno dell’auto con dei bambini, molto probabilmente i suoi figli. Questo, per la donna è una cosa davvero gravissima in quanto si danno degli insegnamenti davvero errati e deleteri ai più piccoli. Ad ogni modo, Elga Enardu ha voluto raccontare i dettagli di questa aggressione sui social in quanto ci ha tenuto a lanciare un messaggio. La protagonista ha voluto esortare tutte le vittime di violenza ad avere sempre il coraggio di denunciare.

Restare in silenzio non risolverà assolutamente nulla, pertanto, è sempre necessario fare qualcosa per porre fine a questa violenza. Una volta rientrata a casa, poi, la Enardu ha avuto un crollo emotivo ed è scoppiata in lacrime. La giovane ha continuato a sfogarsi dicendo di essere davvero sconvolta per quanto accaduto e anche un po’ impaurita in quanto teme che la persona in questione, avendola riconosciuta, possa rendersi protagonista di qualche nuova aggressione ai suoi danni.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Claudia Caputo: Mi chiamo Claudia, sono specializzata in marketing e comunicazione e sono appassionata di scrittura. Gestisco e collaboro con diverse pagine e gruppi social, dove condivido notizie inerenti il mondo dello spettacolo, dell'attualità e del gossip.