Sossio e Ursula ospiti a Uomini e Donne, nozze saltate, primo film e poi Aruta spiazza sul suo lavoro attuale: “Non mi vergogno”

Sossio e Ursula a Uomini e Donne

Nella puntata del 28 febbraio di Uomini e Donne sono stati ospitati Sossio e Ursula. I due hanno raccontato come stiano procedendo le cose tra loro, ma non solo. Nel corso dell’ospitata, Aruta ha fatto delle confessioni molto interessanti in merito alla sua professione.

In particolare, ha spiegato di aver preso parte a un film, dove c’era anche un altro ex volto molto noto del talk show pomeridiano. Poi ha spiegato che professione sta svolgendo oggi. Vediamo cosa hanno rivelato.

Sossio e Ursula svelano a Uomini e Donne la crisi e le nozze saltate

Sossio e Ursula sono stati ospiti della puntata di oggi di Uomini e Donne. I due hanno raccontato di essere molto felici al momento, anche se sono da poco usciti da una crisi piuttosto profonda. Tale evento li ha anche spinti a rimandare il loro matrimonio, che si sarebbe dovuto celebrare a giugno. Soprattutto la Bennardo, però, ha deciso di rimandare in quanto vuole attendere di essere un po’ più sicura e serena.

Successivamente, poi, Aruta ha parlato del suo lavoro ed ha spiegato che ha preso parte al suo primo film, il quale è uscito da una decina di giorni nelle sale cinematografiche di Casoria (Napoli) e Firenze. Il film si chiama “Uno strano week-end al mare”. In tale film ha partecipato anche Giorgio Manetti, il famoso “gabbiano” di Uomini e Donne. L’ex calciatore, poi, ha anche spiegato di essere stato chiamato per un nuovo film, le cui riprese dovrebbero partire in estate.

Che lavoro sta facendo oggi Aruta

Nel corso dell’ospitata a Uomini e Donne, poi, Sossio e Ursula hanno fatto anche delle confessioni molto intime inerenti la loro vita privata. In particolare, Aruta ha ammesso che la sua famiglia ha bisogno di uno stipendio fisso, un’entrata che riesca a donargli un po’ di stabilità. Pertanto, malgrado questi lavoretti occasionali, il protagonista ha detto di aver accettato un nuovo lavoro, molto umile e decoroso.

Nello specifico, Sossio sta lavorando in una pompa di benzina. Aruta ha detto di non vergognarsi di questo, anche se spesso le persone lo fermano e lo deridono per la “fine” che ha fatto la sua carriera. Lui, però, ha ammesso di non provare nessuna vergogna in quanto è onorato e felice di poter svolgere una mansione onesta e che permette alla sua famiglia di stare meglio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!