paesi più piccoli in Europa: San Pietro

Oggi viaggeremo insieme alla ricerca dei 5 Paesi più piccoli in Europa e lo faremo grazie alla classifica stilata dal noto motore di ricerca Skyscanner.

Navigando nel web alla ricerca di mete turistiche interessanti, ci siamo imbattuti nel sito di Skyscanner e curiosando abbiamo trovato molti consigli utili. Oggi scopriremo insieme i 5 Paesi più piccoli in Europa. Innanzitutto, cos’è Skyscanner? È un motore di ricerca viaggi, nato nel 2001, con lo scopo di “ricercare in tutto il web, quanti più voli, hotel e autonoleggi possibili a livello globale, offrendoti la soddisfazione di scovare le offerte migliori“, ma partiamo per il nostro viaggio in Europa alla scoperta di luoghi incantevoli sia dal punto di vista paesaggistico, sia da quello storico/culturale.

I 5 Paesi più piccoli in Europa
1. Città del Vaticano

La Città del Vaticano, con una superficie di 0,44 chilometri quadrati e i suoi 900 abitanti, si aggiudica il primo posto della classifica. Vediamo brevemente alcuni luoghi da non perdere: non tutti sanno che quasi i due terzi dello Stato del Vaticano sono occupati da un magnifico parco, i Giardini Vaticani, che merita senza ombra di dubbio una visita; Piazza San Pietro con il suo magnifico colonnato realizzato dal Bernini; l’interno della Basilica di San Pietro è un susseguirsi di splendide opere d’arte, una su tutte la Pietà di Michelangelo. Luogo molto suggestivo è la necropoli sotto la Basilica di San Pietro: si tratta di un cimitero di epoca romana, dove sono ospitate le tombe di tutti i Papi. I Musei Vaticani, con la celebre Cappella Sistina di Michelangelo, sono una tappa obbligata.

5 paesi più piccoli in Europa: Città del Vaticano
Giardini Vaticani
2. Principato di Monaco 
Il Principato di Monaco, con una superficie di 1,95 chilometri quadrati, vanta due incredibili record: è il Paese con la più alta densità di popolazione in Europa e il tasso di disoccupazione è dello 0%! Una passeggiata per le vie di Monaco è un vero piacere per gli occhi, spiccano la pulizia e l’ordine. Da non perdere la visita al Museo Oceanografico, uno dei più famosi acquari di tutta Europa. Per una passeggiata rilassante l’ideale è il Roseto Pricessa Grace nel parco di Fontvieille. Da non perdere il cambio della Guardia, ogni giorno alle 11.55 di fronte all’entrata di Palazzo Grimaldi e il fantastico panorama che si gode dalla piazza; la vista arriva fino al porto. Di rara bellezza è il Giardino esotico, un orto botanico che ospita 7 mila specie diverse di cactus e piante grasse. Tappa obbligatoria è il quartiere di Montecarlo con il suo Casinò.
 paesi più piccoli in Europa: Principato di Monaco
Piazza del Casinò
3. San Marino

La Serenissima Repubblica di San Marino è il più antico Stato sovrano al mondo. Nonostante la sua piccola superficie, numerose sono le attrazioni da visitare, come ad esempio il Palazzo del Governo e il suo suggestivo cambio della Guardia; il Museo della Tortura, famoso per essere uno dei più inquietanti al mondo; le tre Torri arroccate sul Monte Titano; Guaita, che offre un panorama mozzafiato; Cesta, che sorge sul punto più alto del monte e ospita il Museo di Armi Antiche; Montale, che non è visitabile, ma la passeggiata offre scorci assolutamente affascinanti.

paesi più piccoli in Europa: Repubblica di San Marino

 4. Liechtenstein 

Il Pricipato del Liechtenstein è situato nella valle del Reno; la sua capitale è Vaduz, adagiata in un’incantevole vallata alle pendici delle Alpi. Dopo una visita alla città, non si può perdere una passeggiata in collina dove sorge il castello del Principe, anche se è chiuso al pubblico in quanto è la residenza dei principi. Vale veramente la pena per ammirare un romantico panorama della capitale. Bellissimo è il Liechtenstein Palace, nato come residenza estiva, oggi museo che ospita la collezione privata della famiglia Liechtenstein. Molto bella è anche la San Florìn Church, cattedrale in stile neogotico del principato.

paesi più piccoli in Europa: Liechtenstein

 

5. Malta 

La Repubblica di Malta, con i suoi 316 km quadrati, si trova al quinto posto della classifica dei Paesi più piccoli in Europa. Grazie alla sua posizione privilegiata nel Mar Mediterraneo, gode di un clima mite anche d’inverno, rendendola così meta turistica ideale per tutto l’anno. Molto bella è la capitale dell’isola, La Valletta, dichiarata Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Da non perdere una visita al grazioso borgo medievale di Mdina, la “città silenziosa”, attorniato da alte mura; una passeggiata alla scoperta dei suoi stretti vicoli su cui si affacciano botteghe artigiane, ristorantini e negozietti, regala un panorama mozzafiato di tutta l’isola. Da non dimenticare una gita alle isole di Gozo e Comino, due paradisi terrestri.

paesi più piccoli in Europa: Malta

Il nostro viaggio alla scoperta dei Paesi più piccoli in Europa termina qui, ma per vedere la classifica completa è sufficiente visitare il sito di Skyscanner.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!