Come funziona il noleggio auto per i professionisti? Ecco quello che c’è da sapere

Il noleggio a lungo termine è una formula alternativa all’acquisto di un veicolo molto in voga tra i privati.

Tuttavia, questo tipo di soluzione nasce principalmente per soddisfare le esigenze dei professionisti, i quali, per motivi di lavoro, necessitano di avere a disposizione una macchina sempre prestante e di un certo livello. Infatti, il noleggio a lungo termine è stato studiato proprio per coloro che necessitano di cambiare la vettura con una certa frequenza.

Cos’è e come funziona il noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine è un contratto stipulato tra una compagnia di noleggio e un professionista (il cosiddetto noleggiante), attraverso il quale la compagnia mette a disposizione un mezzo per un determinato lasso di tempo (che in genere va da un anno ai due anni, salvo diversi accordi tra le parti) a fronte del pagamento di un canone mensile.

Come anticipato, il noleggio auto aziendali a lungo termine è un contratto che viene principalmente stipulato dai professionisti proprio perché necessitano sempre di auto prestanti ed accessoriate per affrontare lunghi viaggi al volante e non possono utilizzare la vettura personale per non usurarla in fretta.

Il funzionamento di questo particolare contratto è piuttosto semplice: tutto quello che l’azienda oppure il libero professionista deve fare per ottenere un’auto aziendale, oltre stipulare il contratto, è pagare il canone mensile. Sarà poi la compagnia di noleggio a preoccuparsi di tutto il resto.

Ovviamente il costo del canone varia a seconda di diversi fattori, ad esempio il tipo di auto che si vuol noleggiare, il chilometraggio predeterminato, la durata del contratto, eventuali servizi aggiuntivi, ecc.

Perché il noleggio a lungo termine conviene anche alle aziende

I vantaggi che derivano dalla stipula del contratto di noleggio a lungo termine sono davvero svariati e di diversa natura, in primo luogo è bene sottolineare quelli economici. Infatti, il canone mensile permette sia alle aziende che ai liberi professionisti di calcolare in largo anticipo tutti i costi che derivano dalla gestione dei veicoli.

Il noleggio a lungo termine, diversamente da ciò che accade con l’acquisto, permette anche di evitare i rischi legati alla svalutazione, che incidono fortemente sul settore automobilistico. Infatti, quando si intende acquistare un veicolo nuovo dando in permuta il veicolo usato, il costo maggiore è rappresentato proprio dalla svalutazione, ovvero la differenza di prezzo tra l’acquisto del veicolo e la vendita. In caso di noleggio, il problema non sussiste perché è la compagnia di noleggio a doversi preoccupare della rivendita.

Un ulteriore vantaggio del noleggio è rappresentato dallo snellimento della burocrazia: la compagnia di noleggio ha l’onere di stipulare le coperture assicurative ed inoltre di provvedere a contattare la compagnia assicurativa in caso di necessità, (quando vi sono sinistri stradali o si verificano casi di furto, incendio ecc.).

Rispetto al noleggio auto per i privati, quello dedicato ai professionisti permette di godere anche di importanti vantaggi fiscali. A seconda dell’utilizzo del veicolo (se per fini puramente strumentali all’attività oppure per uso promiscuo), infatti, i professionisti o le aziende possono avvalersi della deducibilità o delle detrazioni in percentuali differenti, fino al 100%.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Sabrina Boni: Sono una ragazza qualsiasi, per hobby scrivo, a volte bene a volte meno bene, a voi il giudizio. Sono per indole abituata a dire ciò che penso, questo a volte mi rende antipatica ad alcuni, ma come si sa la verità a volte fa male....