Isola dei Famosi, ex naufraga contro il programma: spuntano concorrenti favoriti?

Ex naufraga contro Isola dei Famosi

In queste ore, un’ex naufraga dell’Isola dei Famosi si è scagliata duramente contro il programma. La protagonista in questione è Fariba Tehrani, mamma di Giulia Salemi. La donna ha partecipato ad una scorsa edizione del reality show, tuttavia, è stata costretta ad andare via dopo essere stata eliminata ad un televoto.

Fariba, però, è tornata a parlare del reality show in queste ore in quanto ha notato alcune presunte irregolarità nel regolamento della trasmissione. Scopriamo nel dettaglio che cosa è emerso.

Lo sfogo di Fariba contro l’Isola dei Famosi

L’ex naufraga dell’Isola dei Famosi Fariba Tehrani ha registrato dei video su Instagram in cui ha attaccato duramente il reality show condotto da Ilary Blasi. Nello specifico, la donna si è soffermata sul fatto che i naufraghi, quest’anno, vengono sballottati da un’isola all’altra in continuazione. Il passaggio da Playa Palapa a Playa Sgamada, poi diventata Sgamadissima, e il ritorno con gli altri concorrenti è divenuto, ormai, un’abitudine. Ebbene, la Tehrani si è opposta soprattutto a questo.

Secondo il suo punti di vista, infatti, questo modo di agire è completamente sbagliato e, soprattutto, ingiusto, rispetto alle precedenti edizioni. Quando lei partecipò all’Isola, infatti, non ebbe la possibilità di avere una seconda chance su un’altra isola. La mamma di Giulia, infatti, fu l’unica ad andare a casa dopo aver perso ad un televoto, senza avere un’ultima speranza.

L’ex naufraga porta alla luce delle presunte irregolarità sull’Isola

Altre due ex naufraghe del programma, invece, nello specifico Francesca Lodo e Beatrice Marchetti, poterono continuare la loro avventura su un’altra spiaggia. Ebbene, a distanza di un po’ di tempo, l’ex naufraga è tornata a parlare della faccenda ponendo l’accento su delle presunte irregolarità da parte degli autori dell’Isola dei Famosi. La produzione, infatti, sembrerebbe avere dei concorrenti di serie A e altri di serie B.

A questi ultimi, come ad esempio lei, gli autori non concederebbero la possibilità di continuare il percorso. In effetti questo resta un caso piuttosto irrisolto e non si sa per quale ragione la donna fu costretta ad andare via senza alcuna possibilità. Al momento, la produzione del programma non è intervenuta sulla faccenda, pertanto, non si sa come stiano realmente le cose. Non ci resta che attendere per vedere se sarà data una spiegazione per questo trattamento differenziato oppure no.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!