Concorrente tetraplegico Ciao Darwin contro Paolo Bonolis: ecco che ha fatto dopo l’incidente coi rulli

Concorrente tetraplegico Ciao Darwin

In queste ore, il concorrente rimasto tetraplegico dopo la partecipazione Ciao Darwin ha rilasciato un’intervista al Corriere in cui ha sparato a zero contro Paolo Bonolis. Nello specifico ha detto di essere rimasto molto male per il comportamento adoperato dal conduttore.

A generare parecchio turbamento in Gabriele Marchetti è stato il fatto che il conduttore non lo abbia mai cercato dopo l’incidente avvenuto nel programma. Vediamo nel dettaglio cosa ha dichiarato l’uomo in questione e come sta adesso.

Il racconto toccante del concorrente rimasto tetraplegico a Ciao Darwin

Lo scorso 2019, Gabriele Marchetti ebbe un incidente a Ciao Darwin mentre si stava cimentando nella prova del “Genodrome”. In particolar modo, una volta giunto il gioco dei rulli, il giovane si lanciò per superare la sfida, ma finì per cadere in acqua. Nel suo caso, l’impatto fu così violento al punto da necessitare dell’intervento dei soccorsi. Attualmente, il concorrente di Caio Darwin ha dichiarato di essere rimasto tetraplegico.

Nel corso dell’intervista, infatti, ha detto che quando finì sott’acqua si spaventò moltissimo, in quanto non riusciva a muovere nessun arto. Così perse conoscenza e si risvegliò solamente in ospedale. In tale occasione apprese del triste destino che, purtroppo, la sorte ha avuto in serbo per lui. Da quel momento in poi la sua vita è totalmente cambiata. Gabriele non è più autonomo e non può fare nulla senza l’aiuto di sua moglie e di suo figlio.

L’attacco a Paolo Bonolis

Le sue giornate sono diventate estenuanti e monotone. Ad ogni modo, a generare maggiore turbamento nel concorrente di Caio Darwin rimasto tetraplegico è stato il comportamento di Paolo Bonolis. Quest’ultimo, infatti, pare non si sia mai messo in contatto con lui dopo l’increscioso incidente. Neppure persone a lui vicine hanno telefonato al malcapitato chiedendogli semplicemente come stesse.

Questo enorme silenzio ha ferito parecchio Gabriele, il quale si aspettava un comportamento del tutto diverso. I membri della produzione, invece, si sono messi in contatto con lui solo i primi tempi, mostrandosi molto disponibili. In seguito, però, anche loro sono totalmente spariti. Attualmente è ancora in atto un processo volto a capire quale risarcimento spetterà al protagonista. Alcuni membri dello staff, inoltre, sono indagati per aver unto la superficie dei rulli per rendere la prova più complessa. Intanto, tale prova fu subito cancellata dalla trasmissione.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!