Eva Henger aggiornamenti dopo l’incidente: l’attrice dimessa, ma c’è un problema

Eva Henger dopo incidente

Circa un mese e mezzo fa Eva Henger e suo marito Massimiliano Caroletti hanno avuto un grave incidente d’auto in Ungheria. A seguito dell’impatto, le due persone a bordo dell’altra auto incidentata hanno perso la vita. L’attrice e il marito, invece, sono riusciti a salvarsi ma con danni piuttosto importanti.

Eva, infatti, è stata ricoverata per ben 47 giorni, periodo durante il quale ha subito svariate operazioni a causa delle molteplici fratture riportate su tutto il corpo. Adesso, però, la donna è stata dimessa, tuttavia, è costretta ad affrontare un’altra nuova sfida.

Eva dimessa dopo l’incidente: come sta oggi la Henger

Eva Henger è stata finalmente dimessa dall’ospedale presso il quale è stata ricoverata per circa un mese e mezzo a seguito del drammatico incidente d’auto. Questo è stato un periodo estremamente complesso per la donna, la quale si è trovata a fare i conti con dei dolori fisici davvero lancinanti. Oltre a questo, però, l’ex attrice di film per adulti ha ammesso di aver subito anche dei momenti piuttosto difficili dal punto di vista psicologico.

In questo periodo, infatti, ha sofferto di attacchi d’ansia e di panico. Finalmente, però, il peggio sembra essere passato, o quasi. La donna è stata dimessa, tuttavia, non è tornata ancora pienamente in sé. Al momento, infatti, Eva non può muoversi autonomamente. La protagonista deve deambulare su di una carrozzina, con il supporto di un tutore. Questa, chiaramente, è una situazione a cui non si è ancora abituata.

Le due cose che Eva vuole fare appena si rimetterà

Malgrado questo, però, Eva ha ammesso di stare molto meglio da quando ha potuto lasciare l’ospedale. Poter andare la spesa, seppur sulla sedia a rotelle, ha rappresentato per lei una gioia immensa. Ad ogni modo, il percorso verso la guarigione è ancora lungo e impegnativo. Intanto, però, Eva Henger ci ha tenuto a specificare che, non appena si sentirà meglio, ha intenzione di andare al cimitero per portare dei fiori alle due vittime di quel terribile incidente.

Una coppia di anziani, infatti, perse la vita a seguito dell’impatto. Oltre a questo, poi, la donna ha ammesso durante un’intervista rilasciata a Novella 2000 di voler andare anche alla Vergine delle Tre Fontane. Un luogo di culto sito a Roma dove la Henger sente il bisogno di recarsi per essere grata della grazia ricevuta.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!