Proteggere i capelli in estate: 4 suggerimenti

L’estate mette a dura prova i capelli, anche quelli più forti, in special modo se sono lunghi e colorati. Pertanto, è molto importante prendersi cura dei capelli anche se non è un’impresa facile. Infatti, l’esposizione ai raggi UV del sole, il vento, il cloro e la salsedine tendono a indebolirli, disidratarli e seccarli, fino a spezzarne le punte. Così, è necessario seguire dei particolari accorgimenti per mantenerli in salute e in perfetta forma. Ecco come rimediare ai capelli crespi e in generale come proteggere i capelli in estate grazie a 4 suggerimenti.

La cura dei capelli in estate

Spesso in estate ci si ritrova con una chioma difficile da gestire e domare. Che siano lisci, ricci o mossi e a prescindere dalla loro lunghezza, è necessario seguire dei particolari accorgimenti per la cura dei capelli in estate. Infatti, in questa stagione sono più che mai fragili.

I capelli per lo più sono composti da una specifica proteina chiamata cheratina che in estate, a causa per esempio dei prodotti chimici presenti nel cloro e nei minerali presenti nell’acqua di mare, è carente. Ciò rende i capelli ruvidi, spenti e più fragili. Inoltre, esporsi alla luce solare secca i capelli, li disidrata e favorisce la formazione di doppie punte. Così, è bene proteggere i capelli in estate, soprattutto se hanno un aspetto poco sano, sono opachi e crespi.

1. Spray solare protettivo per capelli

Per proteggere i capelli in estate e averli sempre in ordine e protetti dai raggi UV del sole, da vento e salsedine è possibile usare uno spray solare. È bene scegliere questo prodotto in base allo spessore del proprio capello. Infatti, più sono spessi, più frequente dovrà essere l’applicazione dello spray protettivo. Mentre, per i capelli sottili si consiglia l’utilizzo di latte solare o soluzioni bifasiche, da agitare prima dell’utilizzo sui capelli.

Inoltre, chi vive in una località di mare, o molto soleggiata può usare lo spray solare anche in città. Infine, per proteggere i capelli in estate dai raggi solari è consigliato anche l’utilizzo di un cappello o di un foulard.

2. Suggerimenti per proteggere la chioma

Tra i suggerimenti per proteggere i capelli in estate, oltre all’applicazione di una protezione contro i raggi UV, si consiglia di sciacquare la chioma con acqua dolce, meglio se tiepida o addirittura fredda, dopo ogni nuotata in piscina o al mare. Infatti, questo accorgimento evita che si secchino troppo. Inoltre, il lavaggio frequente non è un problema. Infatti, non è questo che rende il capello grasso o sfibrato.

3. Uno shampoo addolcente e con filtri solari

Per proteggere i capelli in estate e detergerli nel modo più corretto, l’ideale sarebbe utilizzare prodotti delicati, preferibilmente senza parabeni e delicati per il cuoio capelluto.

In commercio si trovano prodotti con filtri solari di ultima generazione in grado di proteggere la chioma dai raggi UV durante l’esposizione al sole fino al giorno dopo e reidratarla in profondità.

4. Evitare l’utilizzo del phon e della piastra

Prima di andare in vacanza è bene assicurarsi di avere un taglio che non richieda particolari messe in piega. Ciò perché evitare l’utilizzo del phon e della piastra durante la stagione estiva può aiutare a ridurre i danni causati dai raggi solari e dal clima arido.

Sabrina Boni: Sono una ragazza qualsiasi, per hobby scrivo, a volte bene a volte meno bene, a voi il giudizio. Sono per indole abituata a dire ciò che penso, questo a volte mi rende antipatica ad alcuni, ma come si sa la verità a volte fa male....