Alla scoperta di Ischia

Alla scoperta di Ischia

Se dovessimo citare un’isola tra le più belle in Italia questa non potrebbe non essere Ischia. Si tratta di un piccolo angolo di paradiso posto nel Golfo di Napoli dove ogni anno, in qualunque periodo non solo estivo, accorrono numerosi turisti. Ischia fa bene al corpo, alla mente e all’anima, anche perché ci sono le acque termali che fanno innamorare le persone. Andiamo insieme alla scoperta dell’isola, così se dovesse allettanti l’idea di una vacanza qui, potrai anche scrutare le Offerte Hotel Ischia e prenotare seduta stante.

Il Castello Aragonese

Non si chiama davvero vacanza ischitana se non si fa tappa al Castello Aragonese, primissima attrattiva dell’isola. È una struttura che pullula storia, considerato che fu costruito ai tempi dei Greci e poi successivamente trasformato in una cittadella fortificata. Ad oggi puoi visitare i resti della struttura, ancora ci sono delle feritoie nel tetto dalle quali si versava olio bollente o si lanciavano pietre. Si accede facilmente al Castello e non potrai che rimanere a bocca aperta.

La Chiesa del Soccorso 

La Chiesa del Soccorso è al pari del Castello un’attrattiva degna di nota ad Ischia. La si trova a Forio e cade a picco sul mare, poco distante dalla Piazzetta del paese. Non ha chissà che ghirigori, le linee sono semplici anche perché un tempo rappresentava il punto di ritrovo dei marinai di ritorno dal lavoro. La maggiore caratteristica in Chiesa è rappresentata appunto dagli “ex-noto” di marinai e donne che fungevano da ringraziamento per il ritorno da incolumi degli uomini di casa

Il Torrione

Non può mancare poi la visita al Torrione, un vero e proprio punto di riferimento poco distante dalla predetta Chiesa. Era da qui che si lanciava l’allarme quando si avvicinava al nemico, e infatti ha permesso non poche volte ai cittadini di salvarsi. Al suo interno oggi c’è una piccola galleria di opere d’arte e un piccolo museo.

Le spiagge di Ischia

La vacanza di cultura piace indubbiamente, ma chi parte lo fa soprattutto per il mare. Ecco quindi che ad Ischia non puoi non andare in spiaggia, dove effettivamente trovi stabilimenti super attrezzati e atmosfera di relax adatta a te. Tra i posti più belli balneari da visitare troviamo:

  • Baia di Sorgeto, luogo in cui l’acqua del mare si sposa con quella calda termale per un connubio unico nel suo genere.
  • Baia di San Montano. La leggenda vuole che qui si fermò di ritorno dall’Africa una delle patrone dell’isola, ovvero Santa Restituta. La spiaggia è perfetta con la sua sabbia color oro, jl suo mare color smeraldo e gli stabilimenti balneari più che attrezzati.

Il monte Epomeo

Ma dunque dopo quasi una giornata di mare, per fare una passeggiata serena e rilassante dove si può andare? Ovviamente consigliamo i sentieri naturali che portano al Monte Epomeo, a 789 metri sopra il livello del mare. Questa località si raggiunge con estrema facilità, a piedi, e se riesci a spingerti oltre c’è l’antico convento aragonese, ovvero l’eremo di San Nicola.

Il Bosco della Maddalena 

Rimaniamo in tema passeggiate e ricordiamo l’esistenza del Bosco della Maddalena, luogo ideale in cui poter entrare in contatto con la natura del posto. A 15 Km di distanza trovi anche la piazza di Sant’Angelo, che per essere raggiunta dovrai per forza passare per il piano di San Paolo, per il Monte Trippodi, e per la Pietra dell’Acqua.

I giardini La Mortella

In ultimo ti suggeriamo anche una visita al giardino botanico La Mortella, noti addirittura come i giardini più belli d’Italia. Sarà forse perché custodisce una delle piante più rare e oramai estinte, la Ginko Biloba, ma la visita da queste parti merita. Inoltre, ogni anno sempre nel giardino sono tenuti concerti di musica classica e da camera. 

Sabrina Boni: Sono una ragazza qualsiasi, per hobby scrivo, a volte bene a volte meno bene, a voi il giudizio. Sono per indole abituata a dire ciò che penso, questo a volte mi rende antipatica ad alcuni, ma come si sa la verità a volte fa male....