soliti idioti, biggio, mandelli

Soliti idioti: dalla celebre serie in onda su Mtv, ecco l’esordio cinematografico con La solita commedia

Soliti idioti: da domani al cinema il loro esordio come registi, ovviamente con molta comicità. Gli ormai famosi Biggio e Mandelli non si fermano alla serie tv che li ha resi popolari. A febbraio 2015 li abbiamo visti impegnati in un esordio canoro sul palco del Festival di Sanremo. Oggi invece li vediamo come registi sul grande schermo con La solita commedia, una rivisitazione in chiave comica e moderna del celebre viaggio di Dante all’inferno.

La solita commedia vede come protagonista il poeta Dante, interpretato da Francesco Mandelli, che viene spedito sulla terra ( per analogia l’inferno ) per osservare i peccatori umani dell’era moderna e stilare una nuova lista di peccati e vizi capitali. Nel suo tortuoso viaggio Dante è ovviamente scortato da Virgilio, un trentenne di oggi, interpretato da Fabrizio Biggio.

I due si ritroveranno ad affrontare in chiave comica e carica di GAG i peccatori di oggi. Dante si troverà alle prese con stalker ed hacker e conoscerà le pene della vita moderna come l’ora di punta e gli smartphone. Un film comico, in definitiva, che promette una satira non poi così “idiota”. Una commedia, quella dei Soliti idioti, che affronta i problemi della società con uno sguardo tragicomico, un tipo di comicità molto apprezzato nella storia del cinema.

I Soliti idioti hanno definito il loro un film libero, che mira a rappresentare la realtà con uno sguardo onesto e trasparente. Ci sarà da ridere e ai botteghini è già previsto un grande successo di audience. Il film è edito da Warner Bros e la prima è stata trasmessa oggi, 19 maggio, nei principali cinema italiani.

Per vedere in esclusiva il trailer di La solita commedia, clicca sul link che segue!

www.youtube.com/watch?v=oV31tJN6YXs

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!