mercato juve
La dirigenza sta preparando i colpi per il mercato estivo

Il mercato Juve per giugno gira intorno al nome degli attaccanti. Il reparto offensivo subirà dei grossi cambiamenti durante il mercato estivo per via di alcune cessioni e di alcuni possibili acquisti.

Per quanto riguarda il capitolo delle cessioni, il principale candidato è Fernando Llorente che sta vivendo una profonda involuzione anche a causa del crack di Morata. Il 30enne spagnolo ha estimatori in Premier e anche nella Liga e così “El Rey Leon” potrebbe lasciare il capoluogo piemontese per una cifra intorno ai 10 milioni di euro che porterebbe comunque un’importante plusvalenza nelle casse bianconere visto l’acquisto a parametro zero nel 2013. Matri tornerà al Milan al termine del prestito, mentre Coman sarà girato in qualche squadra tramite la formula del prestito o della comproprietà.

Quasi certamente, Tevez e Morata faranno parte dell’attacco bianconero anche il prossimo anno. L’argentino rispetterà la scadenza del 2016 prima di tornare al Boca (anche se non è da escludere un rinnovo), mentre la clausola di recompra del Real sullo spagnolo e che spaventa la Juve sarà disponibile solo dalla prossima stagione. Ad affiancare i due protagonisti di questa stagione ci sarà sicuramente Simone Zaza, il quale ha raggiunto un accordo con i bianconeri sulla base di un ingaggio di 2,2 milioni più bonus. I bianconeri eserciteranno la clausola di recompra entro il 30 giugno. Berardi, invece, verrà ancora fatto maturare altrove.

La dirigenza sogna però di portare a Torino top-player come Cavani (con cui c’è stato un incontro negli ultimi giorni) e Falcao, ma le cifre per acquistare questi due fuoriclasse sono legate all’eventuale cessione di Pogba. La società bianconera sta anche monitorando la situazione di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, stanco del calcio francese, è ai ferri corti con il PSG e non ha mai sdegnato un ritorno nel campionato nostrano. L’ingaggio è faraonico, ma Raiola potrebbe chiedere alla Juve uno sforzo ai bianconeri in modo tale da sistemare il suo assistito e convincere Pogba a rimanere un altro anno a Torino. Ecco così che aumentano le quotazioni di Dybala, giovane argentino che gradirebbe rimanere in Italia e che potrebbe arrivare meno vertiginosi nonostante i 40 milioni richiesti da Zamparini.

Per le ultime news, i video e le immagini più belle sulla Juve, mettete “mi piace” a questa pagina Facebook!

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!