Cellulari al GF Vip, Patrizia Rossetti beccata: ecco il motivo di questa insolita decisione

Cellulari al GF Vip

Molti telespettatori del GF Vip non hanno potuto fare a meno di notare la presenza di cellulari meò programma. Nello specifico, soprattutto nella scorsa messa in onda, Patrizia Rossetti non ha fatto mistero di essere in possesso di un dispositivo elettronico.

Anche in altre occasioni, però, si è sentita la donna fare riferimento a tale oggetto. Ad ogni modo, come è possibile che alcuni concorrenti abbiano dei telefoni all’interno del reality show quando è severamente vietato? Ebbene, a quanto pare c’è una spiegazione.

Ecco perché Patrizia Rossetti e altri hanno un cellulare

Al GF Vip ci sono dei cellulari? Questa è la domanda che da un po’ di giorni a questa parte si stanno ponendo i telespettatori del reality show. Ebbene, stando a quanto emerso pare ci sia una motivazione valida per tutto questo. Il caso è scoppiato quando, nella scorsa puntata del GF Vip, Patrizia Rossetti ha parlato di un certo caricabatterie che le sarebbe servito per mettere in carica il suo cellulare.

A quel punto, tantissimi telespettatori hanno cominciato a farsi delle domande a riguardo. A dare tutte le risposte è stato il settimanale Novella 2000. Nello specifico, è stata affrontata la questione ed è emerso che i concorrenti attualmente in nomination sono dotati di cellulari o tablet. Essi servono a poter realizzare il collegamento con Alfonso Signorini durante le dirette in cui non potranno presenziare in casa. Ad ogni modo, tali dispositivi sono stati modificati.

Dispositivi manomessi: ecco la spiegazione

I quattro concorrenti del GF Vip in isolamento, a cui quest’oggi si è aggiunto anche Alberto De Pisis, dunque, hanno dei cellulari, tuttavia, essi servono solamente per fare dei collegamenti con Alfonso Signorini il lunedì sera. Tali dispositivi, infatti, sono stati modificati in modo da impedire la possibilità di potersi collegare a internet, effettuare telefonate e fare tutte quelle cose che mettono in collegamento con l’esterno.

Questo, dunque, dovrebbe bastare per tranquillizzare gli animi dei telespettatori più attenti e maliziosi che, invece, hanno creduto che i ragazzi potessero avere accesso a internet. Ricordiamo che, per tutta la durata di permanenza nel gioco, a prescindere che il tempo venga trascorso in casa o altrove, ai concorrenti è vietato avere contatti con l’esterno. Eccezion fatta per casi del tutto eccezionali e gravi. Ebbene, questa regola sembra non essere stata infranta.