Ex gieffino fa a pezzi Signorini e tutta la produzione: “Mi vergogno per voi”

Alfonso Signorini gaffe GF Vip

Un ex gieffino si è lasciato andare ad un lungo sfogo sui social durante la diretta del Grande Fratello Vip andata in onda ieri sera. Stiamo parlando di Stefano Bettarini che di certo non le ha mandate a dire sia ad Alfonso Signorini che a tutta la produzione.

Come in molti ricorderanno l’ex calciatore è stato cacciato via dal reality per alcune dichiarazioni scomode sotto le telecamere. Essendo squalificato non gli è stata data la possibilità di entrare in studio nelle seguenti puntate e quindi di scusarsi davanti a tutti. Cosa ben diversa invece è successa con Ginevra Lamborghini. Infatti, tale decisione ha fatto storcere il naso a molti.

Ginevra Lamborghini rientra in casa e il pubblico storce il naso

Stefano Bettarini dopo aver visto ieri l’ingresso di nuovo nella casa di Ginevra, come molti telespettatori è andato su tutte le furie accusando sia il conduttore che la produzione del Grande Fratello Vip.

La sorella della ricca ereditiera, però oltre ad aver avuto la possibilità di rientrare in casa per alcuni minuti, dopo la sua squalifica è stata anche accolta a braccia aperte da Signorini. Insomma, due comportamenti totalmente diversi nonostante parliamo della stessa cosa. Ma per quale motivo?

Stefano Bettarini una furia contro il GFVip

A riportare e a commentare ciò che pensano molti telespettatori da casa ci ha pensato proprio Stefano Bettarini. Questo un ulteriore affondo. La produzione e il Grande Fratello Vip si assumano la responsabilità di questa complicità Hanno avallato, promosso e spinto che il bullismo lo ha promosso più volte. Un ulteriore schiaffo alla violenza. Elogiamo chi a violenza l’ha promossa. Mi vergogno per voi. Due pesi e due misure diverse, ha chiosato il calciatore.

L’ex marito di Simona Ventura si è mostrato letteralmente furioso per via della posizione presa nei confronti di Ginevra. Infatti, in passato gli squalificati venivano direttamente allontanati dal programma senza alcuna possibilità di spazio-