Uomini e donne oggi, scatta la censura per la Cipollari: Maria scioccata

Uomini e Donne 28 gennaio
Tina Cipollari

Anche oggi pomeriggio è andata in onda una nuova puntata di Uomini e donne. Il programma condotto dalla De Filippi come sempre è iniziato con Riccardo Guarnieri. Il cavaliere si è seduto a centro studio con Gloria. I due hanno raccontato come sta procedendo la loro frequentazione e come sempre il cavaliere non ha mostrato grande interesse verso la dama, cosa ben diversa invece lei.

Ma a lasciare il pubblico senza parole alcuni interventi di Tina Cipollari su un’altra coppia che sembrava si stesse formando. Stiamo parlando di Paola e Alessandro. La dama in pratica ha deciso di chiudere la sua conoscenza con il cavaliere in quanto poco passionale.

Uomini e donne, Tina Cipollari censurata

In questa occasione la signora non ha fatto mistero che pur riconoscendo all’uomo di essere stato gentile e molto romantico nei suoi confronti pare però essere stato poco passionale, tanto da lamentarsene oggi in diretta.

Un lamentela che ha messo in dubbio i presenti, in quanto Alessandro si è definito tutt’altro che poco propenso a quello. “Non mi è arrivata purtroppo tutta questa passionalità da parte sua…” Quest’ultimo si è subito giustificato, asserendo di non aver voluto spingersi oltre, almeno adesso. A quel punto ha preso la parola la popolare opinionista, che come sempre è stata schietta e sincera.

Infatti, le sue parole sono state subito censurate dalla conduttrice che ha esclamato: “Abbassiamo subito l’audio…Vai al posto!” Tina nonostante le sia stato imposto di non parlare ha continuato ad urlare e ad esprimere a pieno il suo pensiero.

Maria De Filippi in imbarazzo mette alle strette Tina

Davanti all’insistenza della Cipollari, Maria è intervenuta di nuovo, invitandola a fare silenzio. “No Tina, stai esagerando…Stai davvero esagerando… La passione è anche nei baci, negli abbracci…”

A difendere la dama Paola ci ha pensato Gianni Sperti che pare subito abbia capito cosa volesse dire la donna. “Lei vuole l’uomo che la travolga…” E quest’ultima gli ha dato ragione: “Si, e lui invece è un po’ fragilino…”