Loredana Bertè, gioco sporchissimo a The Voice: ma qualcuno sta per fregarla

loredana bertè the voice

The Voice Senior è quasi giunto al termine di questa sua edizione. Durante la puntata andata in onda ieri, la semifinale, sono stati scelti i finalisti del format condotto da Antonella Clerici.

Sui 24 artisti che si sono esibiti, solo 12 sono riusciti ad accedere alla finale. Ma andiamo a vedere insieme tutti i dettagli..

The Voice, la finale è vicina: ecco le squadre

Nel team di Gigi D’Alessio ci sono Marco Rancati, Claudio Morosi e Lisa Maggio. Tra questi pare che il favorito sia Claudio, che avrebbe tutte le carte in regola per arrivare alla vittoria. Nella squadra dei Ricchi e Poveri troviamo Emilio Paolo Piluso, Stefano Borgia e Mario Aiudi. In questo caso il favorito per la vittoria è Stefano, il quale è stato protagonista di un’indimenticabile performance in semifinale.

Le scelte di Loredana Bertè per la finale sono ricadute su Lisa Manosperti, Aida Cooper e Ronnie Jones. Decidendo di portare con sé Aida e la star Ronnie Jones, che hanno già una grande carriera alle spalle, la Bertè pare abbia deciso di andare sul sicuro e in questo caso la favorita sembra essere Lisa. Infine, nella squadra di Clementino ci sono Alex Sure, Minnie Minoprio e Maria Teresa Reale. In questo caso nessuno dei due è promosso per la vittoria finale. Al momento il favorito tra tutti  è Stefano Borgia.

Polemiche sulla scelta di alcuni concorrenti

In questa edizione di The Voice ci sono state molte polemiche per quanto riguarda i concorrenti. Nel dettaglio la scelta di far partecipare persone già appartenenti al mondo dello spettacolo non è piaciuta ai telespettatori. Infatti, vista la grande carriera alle spalle come Stefano Borgia e Aida Cooper, la loro presenza sul palco di Rai uno è del tutto scontata.

A questo particolare poi si aggiunge l’amicizia della Coopera alla Bertè e le vecchie collaborazione con la sorella scomparsa. Insomma, per alcuni è tutto troppo scontato.