Zoo di 105: nuovo sfogo di Marco Mazzoli contro gli haters

Il dj di Radio 105 affida alla sua pagina facebook ufficiale uno sfogo contro le critiche ricevute

Zoo di 105: nuovo sfogo di Marco Mazzoli contro gli haters
Zoo di 105: nuovo sfogo di Marco Mazzoli contro gli haters

Si sa, i social network hanno pro e contro, perché danno dietro lo schermo di un pc ci si sente liberi di dire qualsiasi cosa e di fare anche tante critiche gratuite. Ne è ben consapevole Marco Mazzoli, amatissima voce dello Zoo di 105, che quotidianamente si trova a dover gestire i commenti del pubblico, fatto non solo di fans pronti a difendere sempre e comunque la sua creatura, ma anche di haters. Il dj, che ha un filo diretto con i propri ascoltatori, in alcuni casi non riesce a trattenersi e spesso affida alla propria pagina ufficiale i suoi sfoghi come in una sorta di confessionale, per poi tornare a lavorare con inarrestabile passione. Ed ecco, allora, cosa possiamo leggere in un messaggio pubblicato un paio d’ore fa:

Non capisco questo accanimento su facebook! Perche’ tutti vogliono imporre le proprie idee o i propri gusti?!?

La bellezza di questo social e’ che tutti possono aprirsi una pagina e diffondere i propri pensieri, ma questo non significa che sei autorizzato a scassare la fava sulle pagine di altri!

Noi facciamo un prodotto, oltretutto GRATIS, esattamente come una qualsiasi azienda che butta sul mercato qualcosa! Se piace vende, se non piace, dubito che uno perda del tempo a scriverglielo, si limita a non consumare tale prodotto!!
Non pretendo che lo Zoo piaccia a tutti, conosco i suoi limiti e le sue limitazioni, ma non capisco cosa cazzo pretendono alcuni personaggi che puntulamente ci giudicano!?!
Accontentare i gusti di uno, potrebbe non rispecchiare i gusti di altri! C’e’ a chi piace il Discoretto e a chi fa schifo, c’e’ chi si ammazza dal ridere per Apollo 00, e ad altri provoca disprezzo! Ne facciamo cosi’ tanti di blocchi, proprio per accontentare un po’ tutti!
Ma la presunzione di avere la verita’ in tasca e giudicare il nostro operato (che ripeto e’ gratis), ve la potete allegramente ficcare nel culo!:-)

 

Come al solito i commenti non si sono fatti attendere, e per lo più esprimono solidarietà a Marco Mazzoli; a questo punto, quale sarà il prossimo capitolo dell’eterna saga?

Volete restare sempre aggiornati con tutti i miei articoli di attualità, spettacolo e non solo? Allora seguitemi mettendo il vostro like qui.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!