fiorentina-sampdoria

Fiorentina-Sampdoria si giocherà sabato 4 aprile, ore 18:30, allo stadio Artemio Franchi di Firenze e si preannuncia una gara spettacolare e di fondamentale importanza per la corsa ad un posto valido per la qualificazione alla prossima Champions League. Le due squadre, infatti, sono attualmente in sesta e quarta posizione divise da due soli punti in classifica e chi vincerà potrà dare un’accelerata verso il traguardo prestigioso.

Come arriva la Fiorentina?

Montella per questa gara non potrà contare sullo squalificato Ilicic e dovrà anche fare i conti con le molto più che probabili assenze di Savic e Pasqual entrambi infortunati, mentre nonostante il rientro di Tatarusanu il tecnico sembra orientato a dare ancora fiducia al partente Neto, che ha dimostrato massima professionalità in questo periodo. La Viola, prima della sosta, ha ottenuto 1 pareggio a Udine, mentre due settimane or sono ha battuto in casa il Milan in rimonta e cercherà contro la Sampdoria di bissare la vittoria, che le permetterebbe di superare i blucerchiati in classifica.

Come arriva la Sampdoria?

Mihajlovic potrà contare invece sulla rosa quasi al completo e ritrova Eder galvanizzato dalla prima convocazione con la maglia della Nazionale, con la quale ha anche siglato una rete fondamentale in Bulgaria. Il tecnico serbo sembra orientato a schierare, anche a Firenze, il tridente pesante formato dallo stesso Eder, Muriel ed Eto’o. Unico dubbio a centrocampo tra Soriano ed Acquah. Dopo 4 vittorie consecutive i blucerchiati cercheranno a Firenze un pokerissimo che per la classifica sarebbe un vero colpaccio in casa di una diretta concorrente alla rincorsa Champions.

L’arbitro

La gara sarà diretta dal Sig. Banti di Livorno.

Probabili Formazioni

Fiorentina (3-5-2): Neto; Tomovic, Rodriguez, Basanta; Joaquin, Aquilani, Badelj, Borja Valero, Alonso; Salah, Gomez.

Sampdoria (4-3-3): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Acquah, Palombo, Obiang; Eder, Eto’o, Muriel.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!