Ceretta depilatoria fai da te

 

La depilazione: la croce di ogni donna. C’è chi ricorre alle lamette chi invece usa delle creme chi più comunemente fa dei pellegrinaggi costanti da estetiste e centri di bellezza.

Purtroppo però ci sono tante donne che, o per colpa di pelle sensibile o allergie varie, non possono godere una sana ceretta, e dunque a loro malgrado ricorrono al netto e tragico rasoio. Nessun problema, eccovi una ricetta economica e semplice per ricreare una “ceretta” naturale è delicata.

È consigliata a tutte le donne che avendo appunto la pelle sensibile trovano la comune ceretta troppo aggressiva, questa ceretta viene comunemente chiamata “ceretta araba”.

Ingredienti per una cera che dura per circa 2-3 volte sono:

  • zucchero bianco o di canna 2 cup
  • succo di limone 3 cucchiai
  • acqua 3 cucchiai

A fuoco medio sciogliete lo zucchero fino ad ottenere una miscela omogenea e liquida. Rimescolate di frequente con un cucchiaio di acciaio. Quando il composto è liquido spostate il pentolino sul fuoco più basso della vostra cucina e tenetelo al minimo, in modo tale che la ceretta sobbolla facendo bolle ampie e senza “gonfiare” eccessivamente.Quando il composto diventa di color ambra spegnete il fuoco, lasciate raffreddare per un paio di minuti e travasate in un contenitore basso e largo anche di plastica.

Una volta che il composto sarà freddo potete utilizzarlo, non è necessario usare la striscia depilatoria perché lo strappo avviene da se. È indicato anche per fare una ceretta “brasiliana” in quanto essendo molto delicata è molto utilizzata per una ceretta all’inguine anche integrale. Si consiglia comunque di preparare la pelle mettendo del borotalco sulla zona interessata. È molto consigliata anche per le depilazioni maschili in quanto è praticamente indolore o comunque molto meno dolorosa delle normali cerette.

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!