Omogeneizzati biologici: scelta sana per i nostri piccoli

Uno dei primi alimenti con cui viene a contatto il nostro bambino durante la delicata fase dello svezzamento è sicuramente l’omogeneizzato.

Al fine di garantire un alimento che sia non solo nutriente ma anche e sopratutto sano e sicuro per la salute del neonato, è importante saper scegliere i giusti omogeneizzati tra quelli in commercio.

Una buona abitudine che negli ultimi anni sta fortemente attecchendo tra i genitori italiani è quella di acquistare gli speciali omogeneizzati biologici, ossia quelli preparati con frutta e verdura senza la presenza di pesticidi e ogm, oppure ancora con carne e pesce proveniente da allevamenti selezionati e rigidamente controllati.

Come per quelli tradizionali, anche gli omogeneizzati biologici possono essere acquistati nelle farmacie e parafarmacie, così come nei supermercati e anche online, su negozi specializzati come ad esempio Drugstore, che mette a disposizione una vasta gamma dei migliori omogeneizzati biologici in offerta ai prezzi tra i più convienienti e competitivi del web.

 

Omogeneizzati biologici: le marche principali.

Come possiamo orientarci nella scelta degli omogeneizzati biologici da acquistare per il nostro bambino? Quali marche e quali prodotti scegliere? Cerchiamo di fare un piccolo punto della situazione.

Tra le marche principali di omogeneizzati biologici troviamo innanzitutto la Nipiol, che mette a disposizione omogeneizzati alla frutta così come a base dei principali tipi di carne e pesce. Acquistare un omogeneizzato Nipiol vuol dire assicurare al bambino un alimento sano ed equilibrato, ma allo stesso tempo gustoso e in grado di fargli apprezzare l’ora della pappa.

Anche la Hipp è leader in questo settore, e non potrete che andare sul sicuro acquistando i suoi prodotti, come ad esempio gli speciali omogeneizzati biologici alla frutta senza glutine, perfetti per essere mangiati dal quarto mese di vita in poi del bimbo.

La stessa Mellin, leader del settore alimenti per bambini non si è fatta trovare impreparata e garantisce una vasta gamma di omogeneizzati biologici come quelli di frutta mista, a base di pesca, albicocca, mela, banana e succo d’arancia, perfetti per un alimentazione ricca e variegata che faccia conoscere e abituare il bambino al sapore della frutta.

Sempre in tema di frutta, non possiamo non citare gli omogeneizzati biologici Holle, gustosi e ricchi di sali minerali, senza l’aggiunta di alcun tipo di correzione artificiale.

Degni di nota anche i Sunval, che propongono omogeneizzati biologici agli ortaggi a base ad esempio di zucca e verdure miste, così come le buonissime puree di frutta senza coloranti, conservanti e stabilizzanti vari.

Sempre per chi desidera acquistare il meglio degli omogeneizzati biologici presenti sul mercato, ci sono anche quelli della Mio, che ha come uno dei fiori all’occhiello lo speciale omogeneizzato alla carne di vitello, soddisfacente e gustoso da mangiare per il nostro bambino.

Dieterba mette invece a disposizione gli speciali omogeneizzati biologici alla carne di cavallo, una tipologia di carne dal gusto sicuramente deciso e caratteristico, ma ricca di ferro e particolarmente adatta per le diete rafforzanti e ricostituenti, un toccasana per i bambini dalla salute più cagionevole che devono riprendere forza e spessore fisico.

Abbiamo visto le principali marche che mettono a disposizione gli speciali omogeneizzati biologici e fatto una breve panoramica di alcuni dei prodotti di punta nel settore. Scegliere un omogeneizzato biologico vuol dire essere sicuri di far mangiare al vostro bambino un alimento sano e nutriente che non potrà che apportare un’alimentazione corretta ed equilibrata ed una crescita forte e sana.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Anna Capuano: