Sono stati lanciati entrambi da “Amici”… ma loro amici non lo sono proprio per niente!

Stiamo parlando di Mattia Briga – il più discusso concorrente dell’edizione in corso di Amici di Maria de Filippi – e Moreno Donadoni, vincitore numero 12 del talent nonché direttore artistico al Serale dell’anno passato insieme a Miguel Bosé.

Benché accomunati dalla passione per il rap e la scrittura, i due ragazzi hanno sin da subito dimostrato di essere molto diversi sia negli atteggiamenti che nell’approccio alla musica. Ed il risultato è stata una guerra a distanza che dura ormai da due anni

Tutto iniziò esattamente due anni fa, durante la dodicesima edizione di Amici di Maria de Filippi che vide l’introduzione della categoria dei rapper rappresentata proprio da Moreno. Ebbene, Briga non risparmiò frecciatine poco simpatiche al “collega”, scrivendo – oltre a degli attacchi personali poi prontamente cancellati – un tweet di polemica che lascia poco spazio alle interpretazioni:

“Preferisco rappare per i miei amici piuttosto che rappare ad Amici”

Peccato che, poco più di un anno dopo, lo stesso Briga si sia presentato proprio ai provini di quel talent tanto criticato in passato. E sono bastate poche settimane perché si rinnovasse lo scontro con il vecchio “nemico”: Briga rifiuta di cantare Celentano dichiarando che il cantautore “Gli fa schifo” e Moreno replica con dichiarazioni eloquenti e portando proprio il pezzo incriminato del Molleggiato come cover a Sanremo (andate QUI per maggiori dettagli).

Ed eccoci arrivare ad oggi. Pochissimi giorni fa il vincitore dei Amici 12 fa visita ai finalisti nelle loro casette… ma Briga non si fa trovare! Come se non bastasse, quando Klaudia gli legge le rime scritte per lui da Moreno, il rapper romano scoppia in una fragorosa risata

Quale sarà il prossimo capitolo di questa guerra fredda?

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!