NVIDIA Shield: l’Android TV che punta al top

NVIDIA Shield

La NVIDIA è sbarcata da poco nel campo delle Android TV con il rilascio della NVIDIA Shield. Il nuovo dispositivo è stato rilasciato in due versioni, una con una memoria interna di 16 GB fatta per utenti più casuali ed una versione Pro con uno spazio interno di ben 500 GB per chi vuol fare della NVIDIA Shield un uso più intenso.

 

Specifiche

Quando si parla di un dispositivo che guarda anche al gaming, le specifiche sono assolutamente la cosa più importante da verificare, affinchè questo sia in grado di supportare tutti i giochi più recenti.

La NVIDIA Shield da questo punto non delude affatto. Essa possiede 3 GB di RAM, con un processore Tegra X1 ed una GPU Maxwell a 256 bit. E’ fornita di WiFi 802.11 e Bluetooth 4.1. Siamo davanti alla più potente Android TV attualmente sul mercato.

 

Design

Le Android TV sono spesso molto simili tra di loro, ed anche la NVIDIA Shield si adegua alla massa. Il design è molto elegante e, nonostante la potenza, la NVIDIA Shield è molto piccola ed occupa pochissimo spazio, una cosa che la nostra casa apprezzerà senz’altro. Sulla scocca c’è un led a forma di V verde molto ben fatto che si accende quando il dispositivo è in funzione e non ci sono tasti fisici da premere. Per accendere e spegnere la NVIDIA Shield, infatti, vi basterà effettuare uno swipe nella zona del led. Alcuni utenti si sono però già lamentati di questa cosa, poiché spesso anche un tocco involontario porta l’Android TV a spegnersi, creando qualche disagio.

Nella parte posteriore possiamo notare tutte le varie prese per la connettività: ci sono due porte USB 2.0, una porta micro USB, una porta HDMI e una porta ethernet. E’ presente anche uno slot per la micro SD, molto utile se si sta utilizzando la versione della NVIDIA Shield con 16 GB di memoria interna.

 

Funzionalità e accessori

La NVIDIA Shield è un’Android TV con una versione del sistema Android Lollpop 5.1. Essa vi mette subito a disposizione una serie di NVIDIA TV apps, nonché un accesso diretto a una sezione di giochi di esclusiva NVIDIA e una sezione Download Games che vi porterà direttamente al Play Store, con un’attenzione particolare ai giochi ottimizzati per Android TV, oltre che al mercato tradizionale.

C’è anche una sezione dedicata alla batteria, che vi indica con buona precisione la percentuale di energia rimasta, che vi potrà servire conoscere se state per intraprendere una lunga sessione di gioco.

Tutte le NVIDIA Shield hanno a disposizione un controller, compreso nel prezzo, che vi permetterà di giocare e di usare le varie app, nonché di navigare tra i vari menù della Android TV.

La NVIDIA Shield permette anche la visione di contenuti a 4K, nuova funzionalità aggiunta tramite l’aggiornamento del sistema alla versione 1.2, anche se tutt’ora la caratteristica è molto limitata. Sull’Android TV è presente anche un sistema di ricerca vocale che vi permetterà di cercare app o navigare in alcuni menù tramite i comandi vocali.

 

Gaming

La NVIDIA Shield non può non stuzzicare l’attenzione dei vari videogiocatori. Questa Android TV infatti è adatta a questa categoria di utenti e vi permetterà di giocare in maniera adeguata alla maggior parte dei giochi presenti sul Play Store, anche i più esosi, ed anche ad una serie di esclusive presenti solo per NVIDIA Shield. L’hardware è assolutamente all’altezza e non avrete nulla da temere. L’Android TV permette anche di poter effettuare uno streaming di un videogioco direttamente dal PC alla console tramite la funzionalità GameStream. Per fare questo dovrete configurare i vostri account ed avere però un PC sufficientemente potente per effettuare lo streaming, altrimenti potreste andare incontro a fenomeni di stuttering molto fastidiosi.

 

Accessori

La NVIDIA Shield viene venduta con pochi accessori. Uno di essi è il controller, un dispositivo che ricorda esteticamente molto il joypad della Xbox 360, con gli stessi pregi e gli stessi difetti. E’ possibile collegare degli auricolari direttamente sul controller oppure alzare ed abbassare il volume dell’Android TV. Esso è ricaricabile tramite micro USB e se ne avete bisogno potrete acquistarne altri al prezzo di 60 dollari l’uno.

Una mancanza che fa storcere il naso agli utenti possessori della NVIDIA Shield è la clamorosa assenza del telecomando all’acquisto del dispositivo. Dovrete infatti comprarlo a parte al costo di 50 dollari, e per un’Android TV è un colpo basso veramente pessimo. Il telecomando, però, è però ben disegnato e molto funzionale, una volta acquistato forse vi farà dimenticare la delusione di aver dovuto spendere una cifra consistente per averlo. Potete inserire gli auricolari anche nel telecomando, che vi permetterà quindi di poter guardare i vostri film anche in piena notte senza disturbare nessuno.

 

Concludendo, la domanda è sempre la stessa. Vale la pena comprare una NVIDIA Shield? Secondo noi…si. Se state cercando un’Android TV, questa è la migliore sul mercato. Vi permetterà di giocare, guardare contenuti multimediali ed sfruttare una serie di esclusive funzionalità in maniera totale. Certo, tra le Android TV, la NVIDIA Shield non è l’opzione più economica, se considerate che dovete aggiungere 50 dollari praticamente obbligatori per il telecomando, non compreso. Valutate bene!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!