Dimagrire senza rinunciare al gelato? Da oggi puoi farlo!

Resta in forma con la dieta del gelato!

gelato

strawberry ice cream in a waffle cup

Tutti sappiamo che fare la dieta in estate è un’impresa veramente ardua! Questo perché l’afa e il caldo aumentano la voglia di cibi freschi e certamente non delle verdure cotte o dei tristi passati di verdura.
Da oggi smetti di rinunciare a cibi freschi e gustosi, ma soprattutto, se sei un amante del gelato e non sai proprio come resistere, segui questi semplici consigli che ti permetteranno di restare in forma con gusto!

Il gelato è quasi sempre visto come un cibo super calorico, senza sapere che, se scelto in maniera mirata, può aiutare a mantenere una buona forma fisica. E’ ricco di vitamine A, B, C, K e D, oltre che B12 e B6, ed è un alimento ricco di minerali tra cui calcio, un minerale essenziale per per migliorare l’energia e aiutare l’organismo a combattere la sindrome premestruale. Tra i benefici del gelato troviamo anche un effetto rilassante del sistema nervoso e un effetto positivo contro l’insonnia, effetti entrambi dovuti alla presenza di L-triptofano.

Per non rinunciare al piacere di un dolce e fresco gelato bisogna seguire questi semplici consigli, che ti aiuteranno a restare in forma grazie ad una corretta e leggera alimentazione.

Alimentazione bilanciata
Per aggiungere il gelato nel nostro menù giornaliero bisogna fare in modo che nell’arco della giornata l’alimentazione sia equilibrata e completa. Dunque sì al gelato, ma anche a nutrienti essenziali come il pesce e le verdure.

Colazione ricca di vitamine
Per una colazione sana senza rinunciare alla freschezza bisogna prediligere lo yogurt. Frutta di stagione e centrifugati costituiscono la base per uno spuntino salutare: mangiare a metà mattina e a metà pomeriggio ti permetterà di affrontare i pasti principali senza una fame eccessiva.

Gelato a pranzo
Una coppetta con tre palline di gelato insieme a 300 grammi di frutta fresca può essere una buona idea per un pranzo fresco, anti-afa. Consigliato lo yogurt gelato, o frozen yogurt, che ha meno calorie e, spesso, un gusto meno dolce in grado di dissetare maggiormente.

Fresca merenda
Anziché mangiare il gelato a pranzo, possiamo optare per un pranzo classico e gustare il nostro gelato per merenda. In questo caso sono da privilegiare sorbetto o granite: i gusti a base di frutta sono più leggeri e meno calorici perché non contengono né uova né latte. Nel caso si scelga una fresca granita, ATTENZIONE alla scelta degli sciroppi che fanno lievitare le calorie e la quantità di zuccheri; dunque la scelta della classica granita a limone è un’ottima decisione!

Cena nutriente
Per cena godetevi delle fresche insalate e pesce alla griglia oppure, saltuariamente, carne bianca ai ferri con contorno di verdure.

Per concludere… Fate attenzione alla scelta del gelato!

Optate per il gelato artigianale e per gusti semplici. Evitate gusti ricchi ed esageratamente calorici come quelli variegati con biscotti e creme varie.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!