Bill Cosby
Bill Cosby

Per chi ancora non sapesse di che vicenda si tratta, ecco un piccolo riassunto: Bill Cosby, meglio conosciuto come il Dr Robinson, è stato denunciato per aver sedato e stuprato diverse donne.
Ormai è da tempo che questo fatto è venuto a galla; lo stesso attore ha confessato di aver acquistato un farmaco (di cui non faremo il nome) che somministrava alle donne prima di abusare di loro.

La vicenda che coinvolge l’attore Bill Cosby ha fatto scalpore soprattutto perché il personaggio che interpretava, il Dr. Robinson appunto, era visto come il padre di famiglia di famiglia ideale, ragion per cui nessuno si sarebbe aspettato una cosa del genere.

A prendere le difese di Cosby è un attore americano, Damon Wayans, conosciuto in Italia per aver interpretato il ruolo di Michael Kyle, protagonista, nella sit-com Tutto in famiglia.

Damon Wayans
Damon Wayans alias Michael Kyle nella sit-com “Tutto in famiglia”

Damon Wayans, durante la trasmissione radiofonica The Breakfast Club ha asserito:
“Non credo che le abbia violentate, credo che abbia avuto delle relazioni con ognuna di loro. Alcune erano davvero instuprabili. Se le sentite parlare, iniziano sempre così ‘bene, la prima volta…’ la prima volta? St…za quante volte è successo?”

L’attore ha continuato ad esprimere la sua opinione sul caso, affermando che è tutta una questione economica e che, se fosse stato al posto di Cosby, avrebbe divorziato dalla moglie, le avrebbe dato tutti i soldi e dopo sarebbe andato a deporre. Ha poi affermato: “Mi sarei acceso un sigaro, bevuto un bicchiere di vino e forse mi sarei preso un (nome del farmaco)”. Successivamente si è “ripreso” dicendo che prova dispiacere per chiunque sia stata stuprata da Bill Cosby e spera che ci sarà giustizia.

 

Barbara Andreini

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!