Per il sovrappeso, la soluzione 30 per cento

sovrappeso

Se il tuo peso è in aumento, ricordati la regola del 30 per cento: una ricerca australiana ha dimostrato che i tagli drastici nella dieta non portano a buoni risultati.
Invece, se riduci la tua dieta calorica solo del 30% riuscirai a ottenere i risultati sperati.
Gli uomini in sovrappeso che hanno fatto questa scelta hanno incrementato la loro produzione di ormoni della sazietà, mentre il loro intestino tenue è diventato più sensibile al cibo, tutte cose che li hanno aiutati a continuare la dieta.

I risultati di questi sacrifici, infatti, come sempre si vedono in un arco di tempo che va dalle 4 alle 12 settimane. L’autrice di questa ricerca, Christine Feinle-Bisset, ha spiegato che una dieta fatta secondo questa regola
del 30% può rafforzare la funzione dei recettori delle pareti intestinali che nelle persone in sovrappeso tendono a diventare insensibili favorendo l’aumento di peso.
Le famiglie dove si mangia sempre tutti seduti insieme allo stesso tavolo sono mediamente più sane e più in forma.
In una parola: più magre.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!