Cucina spagnola: ecco tutto quello che devi sapere

Scopriamo insieme la cucina spagnola. Storia e curiosità della gastronomia spagnola

La cucina spagnola è tipicamente mediterranea per il suo abbondante uso di olio di oliva, aglio, cipolla e verdure. Offre piatti semplici composti da ingredienti freschi conditi spesso con spezie. Ha influenze romane e ebraiche, però quello che la trasforma in una cucina unica è la sua influenza araba: spezie come lo zafferano e il cumino, l’uso della frutta e delle mandorle nei piatti salati e i dolci a base di miele sono eredità della dominazione musulmana.
La gastronomia spagnola è molto varia; ogni regione offre infatti diversi prodotti. Le zone della costa sono generalmente conosciute per i loro piatti a base di pesce e soprattutto la Galizia si distingue per la quantità dei molluschi.
I Paesi Baschi e la costa mediterranea sono famosi anch’essi per i loro piatti a base di pesce e, secondo l’opinione di molti, qui viene elaborata la cucina più saporita della Spagna.
Tuttavia, l’Andalusia è anche la terra della frutta, degli insaccati e della verdura; un piatto simbolo di questa regione è sicuramente il gazpacho.

Cucina spagnola: tutto ciò che devi sapere

La zona dell’est è conosciuta per le sue salse come il romesco a base di pepe, mandorle, pane, aglio e peperoncino. Un’altra salsa tipica è l’alioli (maionese a base di aglio), mentre nella zona di Valenza troviamo il riso con il quale si prepara la paella, il piatto più conosciuto di questa regione.
Al centro del Paese il piatto più apprezzato è l’arrosto di carne, specialmente quello di agnello e di maiale.
La maggior parte delle regioni, sia nelle coste che nel centro, hanno anche stufati tipici molto conosciuti con legumi e carne. Uno dei più famosi è lo stufato di fagioli. Anche i formaggi spagnoli sono di eccellente qualità.

Cucina spagnola: tutto ciò che devi sapere
Il prosciutto è uno degli alimenti preferiti da tutti gli spagnoli e ne esiste una vasta scelta. Senza dubbio, quelli di maggiore qualità sono il prosciutto di Bellota e il Pata Negra. Tuttavia sono famosi anche la salsiccia e il sanguinaccio.
In Spagna si mangia accompagnando il pasto con pane e vino e molte regioni sono conosciute per i vini di grande qualità: rosso, rosato e bianco. Tra i vini più famosi citiamo La Rioja, i Valdepeñas, Ribera del Duero, Penedés, Rias Bajas.

Cucina spagnola: tutto ciò che devi sapere

Tapas

Le Tapas vanno assolutamente menzionate quando si parla di Spagna e soprattutto di cucina spagnola.
Le Tapas rappresentano un piccolo pasto da consumare per accompagnare una bevanda. Si possono consumare in qualsiasi ora della giornata e spesso si cena e si pranza proprio così. Le Tapas sono il miglior pasto europeo: una pietanza dalla preparazione e consumazione rapide, che rispetta la dieta mediterranea. Esiste una grande varietà di tapas: da quelle più semplici come insaccati, capperi, gamberetti, acciughe a quelle più elaborate come tortillas, peperoni ripieni e così via..

Cucina spagnola: tutto ciò che devi sapere
La gastronomia spagnola è molto importante anche per il turismo poiché un viaggio può includere arte, spiagge, attività sportive ma nessun viaggiatore vuole rinunciare alla buona cucina. Proprio grazie alle tapas negli ultimi anni si è formata un’iniziativa che prevede gare ed un premio finale per chi fa la tapa migliore, eletta dai clienti stessi.
La tapa non è solo un elemento fondamentale per la vita sociale spagnola, ma si è convertita nell’icona gastronomica del Paese.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!