Week end a Torino

Ormai le belle giornate ci tengono compagnia sempre di più, perciò perchè non organizzare un week end all’insegna della cultura, dello shopping e del buon cibo? Tutto insieme non è possibile? Ma certo che lo è, basta scegliere una delle tante bellissime città italiane, come ad esempio Torino, ottima meta anche perchè non è molto costosa come invece lo possono essere altre città e in questi tempi di crisi è sicuramente un valore aggiunto alla nostra scelta. Dunque innanzitutto munitevi della Turin Card che potete acquistare presso gli Uffici di Turismo Torino oppure on line su www.turismotorino.org e grazie a questa tessera potrete entrare gratis in molti musei e avere sconti sull’entrata a vari eventi che si tengono in città come ad esempio il Salone del Libro a maggio, ma tutte le informazioni utile le trovate sul sito, in  modo da organizzarvi al meglio il week end nell’elegante capoluogo piemontese.

Il tour di Torino lo si può cominciare partendo dalla bellissima Piazza Castello, da qui avrete l’imbarazzo della scelta, troverete il Teatro Regio, il Palazzo della Giunta Regionale e il Palazzo del Governo diventato oggi sede della Prefettura, sedetevi su una delle panchine e ammirate la bellezza della Piazza e scegliete dove andare, non mancate di visitare la bellissima Chiesa di San Lorenzo in stile barocco, chiamata anche la “chiesa senza facciata” e ammirate poi le statue dei due dioscuri, Castore e Polluce, che fanno guardia a Palazzo Reale residenza prima del Re di Sardegna e poi di Vittorio Emanule II; visitate con tutta calma questo splendido palazzo, perchè è stupendo e non perdete una passeggiata nei Giardini Reali, realizzati dell’architetto di Versailles.

Ma a questo punto non può certo mancare la pausa caffè, visto che siete a Palazzo Reale potete approfittarne per gustare una deliziosa cioccolata calda al gianduia nella Caffetteria Reale oppure potete fare come fanno i torinesi e gustarvi il famoso bicerin in Piazza della Consolata nello storico Caffè al Bicerin, sedetevi al tavolino e immergetevi nell’antica atmosfera dell’Ottocento e  gustate questa prelibatezza di fatta di cioccolata, caffè e crema di latte così come facevano Cavour, Giacomo Puccini o Alexandre Dumas.

Dopo questa impagabile pausa caffè riprendete il vostro giro magari facendo un pò di shopping in Via Roma, Via Garibaldi o Via Lagrange, troverete negozi storici e boutique lussuose; se invece cercate un pò di cultura allora usate la vostra Torino Card e visitate il Museo Egizio, se siete degli appassionati del genere non potete perdervelo, pensate che dopo quello del Cairo è il più importante museo al mondo! Ricordate che è aoerto da martedì a domenica dalle 8.30 alle 19.30. Sempre in tema di musei potete visitare Palazzo Carignano, sede del primo parlamento dell’Italia unita, che ospita il bellissimo Museo Nazionale del Risorgimento oppure visitate quello che è definito come il simbolo della città, La Mole Antonelliana, iniziata a costruire nel 18763 come tempio israelitico, ma in corso d’opera divenne un monumento dedicato a Vittorio Emanuele II; oggi è sede del Museo Nazionale del Cinema, molto bello e interessante da visitare e se non soffrite di vertigini prendete l’ascensore di vetro per arrivare al Tempietto a 85 metri di altezza… resterete senza fiato nel vedere il panorama di Torino.

Dopo tanta cultura è ora di darsi al divertimento e il centro della così detta movida torinese è la zona del Quadrilatero Romano vicino a Via Garibaldi; troverete ristoranti alla moda, etnici, antiche osterie, bar, locali per ballare, insomma avrete l’imbarazzo della scelta, statene certi. Non perdetevi assolutamente l’ora dell’aperitivo un rito molto apprezzato, scegliete uno dei moltissimi locali della zona e deliziatevi a base di stuzzichini golosi e gli ottimi vini piemontesi.

Torino è una bellissima città da visitare non solo per il gran numero di Musei che potete visitare, citiamo uno su tutti quello sotterraneo di Pietro Micca, una vera chicca, ma anche perchè è una città “verde”, ci sono bellissimi parchi da visitare come ad esempio il Parco del Valentino, dove incontrerete gente che fa jogging, che va in bici o semplicemente legge un libro sdraiato nell’erba; visto che state passeggiando in questo Parco fate anche un salto a visitare il Castello del Valentino e ammirate il Borgo Medioevale, una ricostruzione di un villaggio del 1400, molto affascinante. Non potete però andare a Torino e tralasciare la visita di Superga con la sua bellissima Basilica, nei cui sotterranei potrete visitare le tombe reali dei Savoia e il mausoleo.

Un ultimo consiglio se avete tempo organizzate un tour nelle residenze reali, la Reggia di Venaria, il Castello di Pollenzo e la Palazzina di Caccia di Stupinigi, bellissime!

Queste sono solo alcune delle tantissime cose che potrete ammirare andando a Torino. Informatevi bene prima di partire e organizzatevi un week end perfetto che ricorderete negli anni!

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Fabiana Spagnolo: Una ragioniera che ama poco la matematica, ma molto la scrittura! Amo leggere, viaggiare e cucinare. Sono volontaria per due associazioni, AIL e "Angelo Biondo" Onlus, e mi piace tutto ciò che riguarda il fai-da-te.