Capelli grigi, l’University College London ne ha scoperto la causa

In base agli studi condotti dall’University College London, i capelli grigi sarebbero provocati da un fattore puramente genetico e risolvibile, e non da questioni ambientali.

Da poche ore è giunta un‘incredibile notizia che potrebbe mutare profondamente le condizioni di moltissime persone, sopratutto di mezza età, le quali iniziano pian piano a nota un ingrigimento della chioma. I cosiddetti capelli grigi o brizzolati sono considerati affascinanti, sopratutto negli uomini, ma spesso sono causa di disagio.

L’University College London, spesso interessata a temi inerenti a quello in questione, ha pubblicato uno studio molto importante sulla rivista Nature Communications, nella quale si rivela che il gene che causa i capelli grigi si chiama IRF4. Le funzioni di questo gene sarebbero quelle di regolare tutte le caratteristiche dei peli del corpo, condizionandone il colore, la consistenza e la forma.

Essendo, quindi, questo gene il solo a regolare il carattere del capello, sono assolutamente escluse dalle cause dell’ingrigimento dei capelli le questioni esterne al corpo umano, quelle ambientali. Nonostante si conoscessero già le particolarità del gene IRF4 e si sapesse come esso agisce sui peli, non si era mai tenuto conto del fatto che l’IRF4 fosse anche l’unica causa dei capelli grigi. Questa scoperta è incredibilmente importante, in quanto porterebbe a vari studi per contrastare tale mutamento genetico e quindi per curare i capelli grigi, impedendone addirittura la comparsa.

I ricercatori dell’University College London sono giunti a questa sensazionale conclusione, analizzando il DNA di oltre 6.000 individui latino americani, ma con origini europee, africane e native americane. Il primo autore dello studio, Kaustubh Adhikari, ha voluto commentare l’importante scoperta con queste parole: “I geni collegati alla calvizie e al colore dei capelli li conosciamo già, ma questa è la prima volta che viene identificato il gene dei capelli grigi nell’uomo, assieme ad altri geni che controllano la forma e la densità dei capelli”.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Clarissa Cusimano: Studentessa di lettere classiche e articolista con la radicata passione per la scrittura, sogna di lavorare nel settore dell'editoria e di conseguire un dottorato incentrato sugli studi sociologici e linguistici in Germania o in nord Europa.