Disdetta Sky: ecco come effettuarla e cosa c’è da sapere

Alla fine abbiamo ceduto. Il call center ci ha tartassati notte e giorno e ci siamo lasciati ammaliare dalle sirene tentatrici. Pacchetti super promozionali, occasioni da non perdere, vantaggi, proposte che ci hanno fatto sentire unici e speciali. E oggi? Oggi ci abbiamo ripensato e quell’offerta speciale proprio non possiamo tenerla più. Ma è possibile disdire abbonamenti sottoscritti senza incorrere in penali salatissime?

Prendiamo il caso Sky

La guida al fisco disponibile on line al sito guidafisco.it, ci insegna ad esempio come procedere alla disdetta del contratto stipulato con Sky attraverso il modulo di disdetta Sky (consultare anche il sito rimborsofacile.it). Si tratta di modelli disponili online, che possono essere considerati universali, utili per eseguire la stessa operazione anche con prodotti e servizi di telefonia, abbonamento Mediaset Premium, assicurazione auto, moto, casa e servizi. Sono strumenti fondamentali per richiedere il distacco da un servizio o il recesso di un abbonamento attivato dal consumatore e di cui si vuole fare a meno. Esistono modelli diversi a seconda della modalità di pagamento del servizio scelta. Una volta compilati questi moduli vanno inviati, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, insieme alla fotocopia del documento di identità e del contratto dell’intestatario, all’indirizzo: Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano. Indirizzi alternativi sono: Servizio Clienti Sky – Casella postale 13057, 20137 Milano oppure SKY Italia S.r.l. – Via Monte Penice 7, 20138 Milano.

Il decreto Bersani estende il diritto di recesso

Il consumatore deve essere consapevole che con il Decreto Bersani, DL 31/01/07 n. 7 – Gazzetta Ufficiale n. 26 del 01/02/07, convertito in legge in data 30/03/2007, il diritto di recesso e disdetta di abbonamenti, come quello Sky, può essere fatto valere in qualsiasi momento. Infatti, pagando il costo della disdetta anticipata è possibile non usufruire più del servizio anche prima della scadenza dei termini previsti. Il costo della disdetta varia a seconda della data naturale di scadenza del contratto. In caso di disdetta anticipata del contratto sottoscritto con Sky, l’utente dovrà pagare 11,53 euro. A cosa corrispondono? Al costo che Sky sosterrà per la cessazione del contratto. Nel caso di recesso anticipato da promozioni, invece, l’utente dovrà pagare una somma pari all’importo dello sconto o al valore della promozione di cui ha beneficiato. In caso di disdetta post scadenza naturale del servizio, infine, non sono previsti costi aggiuntivi ma l’utente dovrà comunque comunicare la propria volontà di disdire il contratto attraverso l’invio di una Raccomandata con ricevuta di ritorno. Il recesso diventa effettivo trascorsi 30 giorni dalla data di ricezione della Raccomandata da parte di Sky.

Sky Go e Skylife: è possibile disdire anche questi servizi?

Certo, è possibile recedere sia dal servizio Sky Go che dalla rivista con il palinsesto Sky Skylife. Come? Seguendo queste semplici indicazioni. Sky Go è il servizio che consente all’abbonato di vedere i propri programmi preferiti su tablet, smartphone e pc abilitati. È possibile seguire le dirette e da tablet e pc è anche possibile consultare un’ampia videoteca on demand. Per disdire il servizio, Sky richiede di inviare, entro 10 giorni lavorativi dalla data di attivazione, una richiesta a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a Sky – Casella Postale 13057, 20141 Milano, oppure via fax o email. Skylife, invece, è la rivista destinata agli abbonati che riporta nel dettaglio tutte le informazioni relative ai palinsesti Sky, mese per mese. Nata come gratuita, oggi costa 1,10 euro al mese. È possibile disdire il servizio seguendo tre diverse modalità: la prima prevede la disdetta attraverso il call center al numero verde; la seconda attraverso una mail inviata al sito Sky dove si specifica di restare in attesa di un loro riscontro in modo da ottenere una risposta di conferma dell’avvenuta disdetta alla rivista; con la terza modalità, infine, è possibile registrarsi al sito ufficiale www.sky.it e disdire accedendo all’area clienti/fai da te.

Info utili: Programmazione Sky

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!