Salento, bimbo nero da coppia bianca: il padre vuole il test del DNA

bimbo nero da coppia bianca

Siamo in un piccolo paesino di 4000 abitanti nel Salento. E’ nato un bimbo di colore da una coppia bianca. Il padre lo ha riconosciuto, ma desidera comunque fare l’esame del DNA.

Saranno i genetisti a stabilire se, da qualche parte nel passato della coppia, sia presente o meno qualche antenato di pelle nera. Il paesino è in subbuglio, la gente mormora. La mamma del piccolo è una casalinga, il papà è un operaio e insieme hanno messo al mondo il loro terzo figlio.

La Gazzetta del Mezzogiorno parla di una gravidanza voluta da parte della coppia, arrivata in un momento di crisi. I due protagonisti della vicenda speravano che questo terzo figlio avrebbe portato più unione e serenità.

Alla vista del bimbo di colore sembra che il padre sia svenuto, ma non ha esitato e ha subito riconosciuto la sua paternità. Allo stesso tempo, però, l’uomo desidera effettuare un test del DNA e saranno proprio i genetisti a scoprire la verità su questo mistero.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!