Squadra Antimafia, anticipazioni seconda puntata

Giovedì 15 settembre su Canale 5 seconda puntata di Squadra Antimafia: la nuova Duomo indaga sull’attentato a Tempofosco e il boss Giovanni Reitani sbarca a Catania

Dopo i buoni risultati fatti registrare dalla prima puntata, battuta di poco da Un medico in famiglia 10, ma vicina ai 4 milioni di spettatori, Squadra Antimafia – Il ritorno del boss è pronto per tornare su Canale 5 con la seconda delle dieci puntate previste da questa nuova stagione.

Si riparte da quello che è successo nella prima puntata di Squadra Antimafia – Il ritorno del boss, ad altissima tensione. Gli uomini della Duomo, che adesso sono guidati da Anna Cantalupo (Daniela Marra), stanno indagando per capire chi possa avere ordinato l’attentato nel quale è morto Tempofosco (Davide Scifoni) e ferito gravemente Sciuto (Dino Abbrescia) ora costretto sulla sedia a rotelle. I nuovi uomini della squadra, nella quale sono entrati Rosalia Bertinelli (Silvia D’Amico), Giano Settembrini (Davide Iacopini) e Carlo Nigro (Giulio Berruti), scoprono che dietro a tutto potrebbe esserci Giovanni Reitani (Ennio Fantastichini).

Il vecchio boss intanto ha fatto il suo ritorno in grande stile a Catania e si sta riorganizzando. Come prima mossa incontrerà il clan dei Marchese per stringere nuove alleanze, ma presto tornerà in scena anche Saverio Torrisi (Fabio Troiano). E anche Rachele Ragno (Francesca Valtorta) dopo essere scappata dall’ospedale è pronta a consumare la sua vendetta mentre si sono perse le tracce di Filippo De Silva (Paolo Pierobon).

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!