X Factor 10, le ‘nipoti’ famose Fanno colpo su Manuel Agnelli

Le Coraline, tre sorelle romane molto convincenti sul palco, sono anche nipoti di Emanuela Orlando al centro di un clamoroso caso di cronaca 33 anni fa. Ma non lo dicono e il web apprezza

Manuel Agnelli sa anche esaltarsi e commuoversi anche se dalle prime due puntate delle audizioni di X Factor 10 sembrava che non fosse così. E invece nella nuova tornata di selezioni per i Bootcamp le news del talent di Sky Uno HD confermano che la Coraline sono riuscite nell’impresa di convincere anche il più cattivo e duro dei giudici.

Sono Rebecca, Salomè ed Elettra, presentatesi sul palco semplicemente con i loro nomi e senza dire il cognome. Se l’avessero fato, qualcuno si sarebbe accorto subito che sono anche le nipoti di Emanuela Orlandi, la quindicenne misteriosamente scomparsa 33 anni da Roma e che resta un caso giudiziario ancora aperto. Loro sono figlie di Pietro, il fratello di Emanuela che spesso è apparso in tv in trasmissioni come Chi l’ha visto? Per tenere desta l’attenzione sul caso di Emanuela, anche se per ora senza successo.

Le tre ragazze però erano lì solo per cantare, accompagnate dai genitori e dai tre fratelli più piccoli (uno si chiama Anakin, come il cattivo per eccellenza di ‘Guerre Stellari’). Non hanno accennato alla loro parente famosa e si sono esibite con una rivisitazione acustica di un brano dei Korn. Applausi a scena aperta del pubblico e alla fine Manuel Agnelli si è alzato in piedi: “Siete quello che aspettavo da quando ho cominciato, c…o”. Promosse con quattro sì, apprezzate anche dal web per non aver voluto influenzare giuria e pubblico, le tre ragazze romane possono puntare ad un post o per il live di X Factor 10.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!