Squadra Antimafia, anticipazioni quinta puntata

Venerdì 7 ottobre Anna Cantalupo dovrà decidere se denunciare o meno Giano Settembrini mentre Reitani cerca di piazzare l’uranio ai Corda. Ma intanto gli ascolti non decollano

Il cambiamento di collocazione nel palinsesto di Canale 5 dell’ottava stagione di Squadra Antimafia – Il ritorno del boss non ha dato quella scossa che la rete si aspettava. Le news sui dati Auditel infatti confermano che la serata del venerdì è stata vinta da Tale e Quale Show su Rai 1 con 4,6 milioni mentre la fiction ha attirato soltanto 3 milioni di spettatori.

Canale 5 però non cambia idea e anche la quinta delle dieci puntata della fiction è in programma di nuovo venerdì, il 7 ottobre. Le anticipazioni tv di Squadra Antimafia – Il ritorno del boss mettono al centro Giano Settembrini (Davide Iacopini), il poliziotto corrotto che ha deciso di redimersi andando ad arrestare il boss Giovanni Reitani (Ennio Fantastichini). Ma proprio sul più bello sono arrivati gli uomini dei Corda insieme a Rachele Ragno che ha messo sotto tiro anche Anna Cantalupo (Daniela Marra), il nuovo capo della Duomo.

Si ripartirà quindi da qui, anche se le prime immagini sulla prossima puntata confermano che entrambi i poliziotti se la caveranno. Ma intanto Anna ha capito il doppio gioco di Giano e dovrà decidere se coprirlo con i suoi superiori oppure denunciarlo, mentre Reitani prova a piazzare il suo uranio impoverito ai Corda spalleggiati da Torrisi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!