Squadra Antimafia – Il ritorno del boss, anticipazioni settimana puntata

Ora che Ulisse Mazzeo ha completato la sua vendetta contro i Corda vuole conquistare anche il mercato di Catania e la Duomo è in difficoltà per le scelte di Carlo Nigro che pensa solo a Patrizia

Squadra Antimafia – Il ritorno del boss ha vissuto una sesta puntata ad altissima tensione anche se in realtà gli ascolti della fiction di Canale 5 non si schiodano da quelli delle scorse settimane tanto che la serata del venerdì è stata vinta nettamente da Tale e Quale Show con poco più di 5 milioni di spettatoti mentre le vicende della Duomo hanno catturato circa 3,2 milioni di pubblico.

Ma in ogni caso mancano ancora quattro puntate alla fine della stagione di Squadra Antimafia – Il ritorno del boss e ancora molto deve succedere a cominciare dalla settima in programma il 21 ottobre. Intanto però Ulisse Mazzeo che fino ad ora si era spacciato per il boss Giovanni Reitani sembra aver completato la sua vendetta contro la famiglia Corda dopo aver fatto fuori anche il capostipite Adamo e adesso vuole riprendersi quello che gli è stato sottratto negli ultimi anni conquistando la supremazia mafiosa su Catania. Ecco perché sta radunando uomini per mettere in piedi un clan vincente, mentre il destino della Duomo è appeso ad un filo.

Anna Cantalupo infatti npn è convinta fino in fondo che Giano Settembrini sia dalla loro parte, ma questa volta si sbaglia. Il poliziotto infatti sta cercando di coprire il collega Carlo Nigro che ha una storia d’amore con Patrizia, la donna portata da Ulisse in Sicilia come sua amante. E per salvare lei, Carlo rischia di compromettere tutta l’indagine rovinando anche il lavoro dei colleghi.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
sonia.paolin: