Al Bano colpito da infarto e operato d’urgenza nella notte, ora fuori pericolo

Ieri sera, mentre stava provando per la sua prossima esibizione, Al Bano è stato colpito da ben due attacchi cardiaci: per fortuna ora sta bene.

al bano

Ieri è stata una giornata davvero difficile per Al Bano: il cantante era sul palco dell’Auditorium di Roma, nei pressi di San Pietro, dove terrà il concerto di Natale, quando all’improvviso si è sentito male. Come rivelato dallo stesso Al Bano durante un’intervista al settimanale Oggi, il primo attacco lo ha avuto attorno alle ore 18.00. Nonostante tutto, l’uomo ha tenuto duro e continuato le prove, fino a quando alle ore 20.00 ha avuto un secondo attacco cardiaco.

Al Bano operato per un infarto, ora sta bene

A quel punto ha capito che non avrebbe potuto aspettare oltre ed ha accettato di essere trasportato velocemente in ospedale. Qui, i medici hanno riscontrato un infarto in corso, il secondo della serata, per cui lo hanno sottoposto ad un intervento d’urgenza. L’operazione, durata circa 3 ore, è stata effettuata in sedazione, quindi Al Bano ha sentito tutto ciò che stava accadendo. Per fortuna l’intervento è riuscito alla perfezione, e ora il cantante è fuori pericolo.

Probabilmente, se la caverà con un paio di giorni di ricovero e tanto riposo, e ora può davvero tirare un sospiro di sollievo. Presto potrà tornare ai suoi impegni lavorativi, che in questo periodo sono davvero molti, ma dovrà comunque riguardarsi. Questa mattina, intervistato telefonicamente, Al Bano ha mostrato tutto il suo carisma, dimostrando di non essersi lasciato spaventare da questo “imprevisto”.

 

 

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!