Tiziano Ferro pronto a diventare padre, anche da solo

Dopo il successo del suo ultimo album ‘Il mestiere della vita’, Tiziano Ferro confessa di essersi trasferito negli Usa anche per coronare il suo sogno più grande, diventare genitore

Una scelta di vita, quella di Tiziano Ferro, ma anche d’amore. Perché se uno dei cantautori più amati dal pubblico italiano ha deciso da qualche tempo di stabilirsi a Los Angeles non è soltanto per provare esperienza nuove in campo musicale. Si sente pronto per diventare genitore ed è disposto ad andare avanti anche da solo pur di realizzare il suo sogno.

Una confessione rilasciata a ‘Vanity Fair’, lo stesso settimanale al quale nel 2010 aveva confessato la sua omosessualità. Nei suoi progetti per il futuro non c’è solo il tour che accompagna l’uscita di ‘Il mestiere della vita’, suo nuovo album, ma anche quello di diventare padre. Frequentando alcuni incontri per aspiranti genitori si è reso conto che si tratta di metterci il cuore ma anche la testa: “Un bambino lo vorrei anche se sono solo. Spero però di trovare una persona con cui condividere questo sogno”. Ecco perché spera di innamorarsi ma anche di farlo della persona giusta, perché per decisioni di questo tipo bisogna essere in due.

Tiziano Ferro conferma anche le ultime news di gossip secondo le quali non ha un nuovo compagno. In effetti esce da una lunga storia, durata quattro anni e cominciata poco dopo il suo coming out, e alla quale ha dedicato il brano ‘Solo’ che considera la sua canzone preferita. Successivamente si è buttato in scelte sbagliate e così ha deciso che era meglio stare da solo per rifletterci sopra. Ora è di nuovo alla ricerca, ma non deve essere per forza americano: “C’è questa perfezione fisica che un pochino mi spaventa: le pance piatte, i denti bianchissimi, il botox. Io forse cerco qualcosa di più normale, sia fuori che dentro”, conclude.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!