Magalli contro Maria De Filippi: perché va a Sanremo?

Giancarlo Magalli critica la scelta di Maria De Filippi a Sanremo

Come annunciato ieri nella conferenza stampa di presentazione, Maria De Filippi condurrà al fianco di Carlo Conti il Festival di Sanremo 2017. La sessantasettesima edizione del Festival andrà in onda dal 7 all’11 febbraio. Ma la scelta di Maria De Filippi ha suscitato reazioni contrastanti tra i fan e i colleghi.

Maria non percepirà nessun compenso

Per la sua co-conduzione Maria de Filippi non percepirà nessun compenso. Questa decisione ha sicuramente evitato le polemiche degli ultimi anni sui cachet riservati agli ospiti del Festival. La regina dell’Auditel Mediaset affiancherà dunque Carlo Conti in un’edizione del Festival che non vedrà la presenza di vallette. Non sono mancati inoltre i ringraziamenti alla Rai e soprattutto a Mediaset, che le ha consentito la partecipazione ad un programma della concorrenza.

Le critiche di Giancarlo Magalli: Maria non è adatta al Festival

Nell’intervista rilasciata al programma di Radio Uno “Un giorno da pecora” Giancarlo Magalli ha mostrato tutte le sue perplessità sulla scelta. Secondo il popolare conduttore, infatti, lo stile di conduzione di Maria De Filippi è molto asciutto ed essenziale, poco adatto alla kermesse canora. Pur essendo un’eccellente conduttrice ed autrice di programmi televisivi, secondo Magalli la scelta della Rai di puntare su Maria De Filippi non sembra appropriata. A questo punto non ci resta che aspettare la prima puntata del Festival, che andrà in onda su Rai Uno il prossimo 7 febbraio.

Segui KontroKultura su Instagram, clicca QUI!
Giulia Sbaffi: